Il sindaco di Assisi Claudio Ricci risponde alle critiche sul P.R.G.

1' di lettura 05/07/2010 -

Il comunicato diffuso dall'ufficio stampa del Comune di Assisi difende validità, qualità ed impegno alla base del piano urbanistico, annunciando - in seguito alla fase di adozione prevista a breve - un'ampio periodo partecipativo con l'obiettivo di costruire insieme il futuro di Assisi.



Con questa replica la maggioranza difende il suo Piano Regolatore dalle critiche unanimi dei consiglieri di minoranza del Partito Democratico, secondo i quali il piano è stato redatto in fretta ed all'oscuro della comunità, apparendo carente sia sul piano dell'innovazione, sia su quello del sostegno alle attività produttive.

Il P.R.G. ha rigorosamente seguito le procedure previste dalla normativa - affermano il sindaco Claudio Ricci e l'assessore Fortini - coniugando uno sviluppo qualitativo ed equilibrato, in linea con le direttive Unesco a tutela del territorio.
Flessibilità, tutela, riqualificazione e semplificazione normativa: sono queste le caratteristiche principali del piano, che sarà presentato in tutte le zone del territorio, al fine di garantire la massima trasparenza e raccogliere le eventuali proposte correttive, qualora accettabili dal punto vista tecnico.






Questo è un articolo pubblicato il 05-07-2010 alle 23:32 sul giornale del 06 luglio 2010 - 623 letture

In questo articolo si parla di politica, piano regolatore, assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/S5