Bastia: Ramona Furiani alimenta lo scontro sui centri sociali

ramona furiani 2' di lettura 23/07/2010 -

Ramona Furiani, della segreteria del Partito Democratico di Bastia Umbra, sposta il piano della discussione, in cui si scontrano sindaco e centri sociali, sulla perdita di lavoro e ricchezza: un altro spunto per la discussione di lunedì sera.



Nell'ultimo periodo l'esponente del coordinamento comunale del Pd Ramona Furiani non ha perso occasione per esprimere il suo dissenso circa le decisioni, le opinioni e la condotta dell'amministrazione comunale.
Dopo aver sollevato un polverone sulla presunta applicazione preferenziale o eccettuativa di alcune regole, e dopo essere intervenuta sull'eliminazione del progetto per il polo scolastico dai piani urbani per le aree di recupero (Franchi e Deltafina), la Furiani interviene per la prima volta anche sulla bagarre che ha visto protagonisti Ansideri e Pdl ideologicamente schierati contro centri sociali e Pd.

Il cuore pulsante della controversia si è ormai ampliato ed ha virato verso una dura presa di posizione contro il sistema gestionale dei circoli, declassando spesso la questione new slot a corollario.
Ed è proprio sulla gestione dei centri che interviene la Furiani, con un comunicato che illumina un lato della vicenda rimasto finora in ombra: i posti di lavoro.
I lavoratori nei centri e per i centri sono le persone regolarmente retribuite con versamento di contributi, e le aziende fornitrici di ciò che viene somministrato per i servizi di bar e ristoro: queste persone vivono grazie alla filiera di commercio e consumo; quella stessa filiera che spezzandosi porterà inevitabilmente alla perdita di ricchezza, di lavoro e di contributi per tutti coloro la cui sussistenza è garantita dai rapporti commerciali con i circoli.

L'amarezza del comunicato lascia trasparire il rammarico e la rabbia per la dura posizione del sindaco in un periodo di crisi economica che miete già abbastanza posti di lavoro.






Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2010 alle 23:57 sul giornale del 24 luglio 2010 - 1828 letture

In questo articolo si parla di attualità, centri sociali, stefano ansideri, new slot, partito democratico di bastia umbra, ramona furiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azP