Santa Maria: arrestato spacciatore tunisino

Arresto 1' di lettura 10/08/2010 -

Nell’ambito di una serie di controlli effettuati dai Carabinieri di Assisi e Todi, che hanno portato a due arresti e tre denunce, i militari della compagnia di Assisi hanno arrestato un trentenne tunisino, già segnalato al 112 da alcuni cittadini angelani.



Il tunisino è stato pedinato dai Carabinieri della compagnia di Assisi, e subito bloccato quando sorpreso a nascondere della droga sotto una pianta, nei pressi di Santa Maria degli Angeli.

Nelle successive perquisizioni i Carabinieri hanno rinvenuto 20 grammi di cocaina, 25 grammi di hashish, oltre un chilo di sostanza da taglio e 2.250 euro in contanti. Sequestrati anche cellulari, un televisore e due macchine fotografiche, per sospetta provenienza illecita.

L’uomo è stato condotto nel penitenziario di Capanne, dove attenderà il processo.

A Deruta è stato arrestato un 24enne di origine marocchina per immigrazione clandestina, e altri tre nigeriani sono stati denunciati in base alla legge sull’immigrazione.

Con le operazioni di oggi il bilancio sulla sicurezza nei primi dieci giorni di agosto sale ad un totale di 32 arresti e 55 denunce.






Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2010 alle 23:32 sul giornale del 11 agosto 2010 - 600 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, arresto, 112, assisi, santa maria degli angeli, annamaria volpi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a98