Assisi - Programma delle celebrazioni in onore di San Francesco Patrono d’Italia

basilica papale santa maria degli angeli 3' di lettura 01/10/2010 -

Ogni anno, nei giorni 3 e 4 ottobre, Assisi diventa il cuore dell’Italia: la cittadina umbra onora solennemente il suo figlio più illustre, san Francesco, che dal 1939 è Patrono del nostro Paese.



È proprio in quella data che i Comuni italiani vollero offrire al Poverello un’artistica lampada che ancora oggi arde accanto alla tomba del Santo e alla cui base è inciso il verso dantesco “Altro non è che di suo lume un raggio”: Francesco è venerato come il mistico sole che sorge da Assisi e spande in ogni luogo i raggi della sua luce spirituale. Da quel giorno, anno dopo anno, le regioni italiane si recano a turno ad Assisi ed offrono l’olio per quella lampada; un segno che manifesta l’affetto di tutto il nostro popolo per frate Francesco, “il più piccolo e il servo di tutti”, come egli stesso amava definirsi. Nell’alternarsi delle regioni per l’offerta dell’olio, quest’anno è la volta del Trentino Alto Adige- Südtirol.

Nel Santuario di S. Maria degli Angeli, in Porziuncola, il calendario delle iniziative è molto ricco. Fra i numerosi appuntamenti va evidenziato il Premio “Rosa d’argento-Frate Jacopa” 2010, che verrà consegnato all’attrice Claudia Koll e che ogni anno premia una donna del nostro tempo, testimone di fede, speranza e carità. Allo stesso modo di Frate Jacopa, la signora Koll in questi anni ha dimostrato come l’incontro con Dio possa cambiare radicalmente la vita di una persona, trasformandola in segno di speranza e carità.

Un’ulteriore iniziativa è la mostra dedicata a San Francesco nella storia dell’arte trentina, intitolata “Un capolavoro per san Francesco. Il “Poverello di Assisi nell’arte trentina”. La mostra sarà allestita presso la Sala dell’Annunziata del Museo della Porziuncola e presentata al termine della celebrazione del Transito di San Francesco.



Riportiamo di seguito il calendario completo delle celebrazioni in onore di San Francesco Patrono d’Italia, che avranno luogo nella Basilica di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola - Assisi:


Dal 30 settembre al 2 ottobre 2010

Ore 21.15: Triduo di preparazione alla Festa di San Francesco (Presiede p. Francesco Patton, Ministro provinciale dei Frati minori di Trento).


Sabato 2 ottobre 2010

Ore 16: Premio “Rosa d’Argento-Frate Jacopa” 2010. Ospite d’onore la sig. ra Claudia Koll.


Domenica 3 ottobre 2010

Ore 11: Corteo dei Fiori (dal Palazzetto Mediceo alla Basilica).

Ore 11.30: Celebrazione Eucaristica nel “Transito” di San Francesco, (Presiede p. Bruno Ottavi, Ministro provinciale dei Frati minori di Assisi). Frate Jacopa - sig. ra Claudia Koll - offre il panno cenerino, i ceri, i mostaccioli e l’incenso.

Ore 16.30: Commemorazione del Transito di San Francesco (In piazza Garibaldi, il sindaco di Assisi - dott. Claudio Ricci - riceve le autorità e le delegazioni della Regione Trentino-Alto Adige).

Ore 17.00: Corteo da piazza Garibaldi alla Basilica.

Ore 17.30: Primi vespri della solennità di San Francesco.

Ore 21.30: Processione aux flambeaux.


Lunedì 4 ottobre 2010

Ore 7-8-9-10-11.30-16.30 (Presieduta da mons. Domenico Sorrentino, Vescovo di Assisi- Nocera Umbra-Gualdo Tadino)- 18


da Frati minori
Basilica Papale di S. M. degli Angeli






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2010 alle 01:28 sul giornale del 01 ottobre 2010 - 1051 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, assisi, san francesco di assisi, opera della porziuncola assisi, basilica papale santa maria degli angeli, san francesco patrono d'italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cMR