Bastia - Raccolta 'Poker': dubbi sulla differenziata? Telefona all'assessore

francesco fratellini 06/10/2010 -

Dal seguente comunicato si deduce che un atteggiamento più collaborativo e un’organizzazione più efficiente sarebbero, secondo l’assessore Francesco Fratellini, il primo passo per adeguarsi definitivamente al nuovo sistema. Per richiedere informazioni, agli utenti vengono forniti dei recapiti, tra cui il cellulare dell’assessore: un’inconsueta dimostrazione di piena disponibilità.



La raccolta differenziata dei rifiuti con il sistema ‘Poker’, come tutte le innovazioni che coinvolgono molti soggetti con ruoli diversi, richiede un congruo periodo di rodaggio. Non solo, ma l’esperienza delle scorse settimane dimostra che occorre anche uno spirito diffuso di collaborazione.

Tra le varie criticità emerse nei quartieri dove dal 1° settembre è in vigore il nuovo sistema di raccolta (Borgo I Maggio, Campiglione, Bastiola) la situazione più problematica è quella dei condomini. Le responsabilità vanno equamente divise, ma senz’altro sono da attribuire ad un meccanismo organizzativo che stenta a decollare.

Per questi motivi l’assessore all’ambiente Francesco Fratellini ha scritto agli utenti, condomini in particolare, di tutte le aree interessate al ‘Poker’, anche quelle dove il sistema sarà attivato nelle prossime settimane, fornendo loro alcuni riferimenti telefonici ai quali possono rivolgersi per avere informazioni dal Comune: 075-8018227, oppure inviando una e-mail all’indirizzo maurizio.picchio@comune.bastia.pg.it o anche al cellulare dell’assessore 335-5602602.

“Da alcune verifiche – ha scritto l’Assessore – risulta, infatti, che in molti condomini non si è provveduto ad un obbligo di legge, vale a dire alla nomina del responsabile del condominio con il quale l’amministrazione comunale può dialogare per cercare di ottimizzare il passaggio dal vecchio al nuovo sistema di raccolta differenziata.
Il nuovo sistema prevede che i cassonetti siano consegnati ai condomini che saranno poi responsabili della loro custodia e del loro utilizzo oltre a dover disporre i cassonetti della differenziata nei giorni stabiliti di calendario per lo svuotamento”
.

L’invito dell’assessore Fratellini punta a favorire, con la maggiore rapidità possibile, la nomina di un referente di condominio o, nel caso di grandi complessi, di un responsabile di scala per avviare un rapporto diretto con l’amministrazione comunale e con la società Gest, che gestisce il servizio di raccolta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2010 alle 20:06 sul giornale del 07 ottobre 2010 - 946 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, bastia umbra, comune di bastia umbra, raccolta differenziata poker, francesco fratellini, sistema poker, raccolta differenziata rifiuti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cZz