Assisi - Travicelli: ''Congresso PD, è l'ora delle proposte''

claudia travicelli 09/10/2010 -

Il consigliere comunale PD Claudia Maria Travicelli interviene nella vicenda congressuale del PD di Assisi con un appello a fare squadra: “Ciascuno di noi con responsabilità, nell’interesse del partito e del nostro territorio, eviti gli scontri personali e contribuisca piuttosto con idee e proposte per qualificare il progetto politico del Partito Democratico di Assisi. Abbiamo le risorse per vincere la sfida di costruire un’alternativa di governo a partire dai prossimi impegni elettorali”.



La nostra gente è stanca di queste divisioni, sa bene che senza la coesione del PD e di tutto il campo della coalizione non si potrà battere l’attuale maggioranza e proporsi ad Assisi con un profilo forte e credibile di un vero schieramento riformista.

Per questo ci chiede di essere coinvolta ed interpellata nelle scelte, di non litigare, di guardarci di meno allo specchio, di dare un senso comune all’impegno per l’alternativa, di coltivare passione e trasmettere determinazione e fiducia.

Non si può tenere un partito permanentemente inchiodato alla fibrillazione del suo gruppo dirigente e voglio ricordare a chi sarà il eletto segretario comunale che il Partito Democratico ha bisogno di credibilità, di unità, di rimuovere con umiltà i personalismi ricomponendo le fratture e di alzare lo sguardo verso le vere emergenze dei cittadini con proposte comprensibili.

Sono convinta che si debba uscire da questa fase congressuale con una proposta condivisa in vista delle imminenti scadenze elettorali. Tanti sono gli elementi centrali su cui confrontarsi: un’efficiente organizzazione del partito e una progettualità che rispecchi le reali aspettative della gente, rispondere ai bisogni dei nostri cittadini, rimettendo al centro gli interessi diffusi delle famiglie, del mondo del lavoro, dei precari, dei disoccupati, degli anziani, dei portatori di handicap, dei giovani e delle imprese avviando un dibattito permanente sia all’interno del Partito che all’esterno.

Ma se tutto questo verrà a mancare domenica 10 Ottobre nel Congresso di Assisi, se non daremo ai nostri elettori un “VERO PROGETTO POLITICO” che porti incessantemente il bene comune,allora il tutto si ridurrà solo a una conta, a un gioco, ad avidità e ad interessi di visibilità e potere, e questa certamente non è politica.


da Claudia Maria Travicelli
Gruppo consiliare PD Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2010 alle 00:04 sul giornale del 09 ottobre 2010 - 594 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, assisi, claudia travicelli, partito democratico assisi, congresso comunale partito democratico assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/c6s