Assisi - Al convegno di bioetica dell'AIPO anche Paola Binetti e Ignazio Marino

ospedale 19/10/2010 -

Sabato 23 ottobre 2010, presso la Sala della Conciliazione del municipio assisiate, si terrà, alla presenza di illustri ospiti, il convegno promosso dalla sezione regionale umbra dell’AIPO sul tema “Problematiche etiche e insufficienza respiratoria grave”.



Negli ultimi vent’anni lo sviluppo della terapia intensiva applicata ai pazienti con insufficienza respiratoria grave pone lo specialista pneumologo davanti ad un grande problema: è lecito continuare a sostenere “aggressivamente” le funzioni vitali, anche quando la malattia di base è ormai pervenuta al suo stadio terminale e lo stato di coscienza del paziente è definitivamente compromesso?
Un tema di attualità su cui si confronteranno ad Assisi, Sala della Conciliazione sabato 23 ottobre, esperti provenienti da vari centri di riferimento nazionale, nel convegno “Problematiche etiche e insufficienza respiratoria grave” promosso dalla sezione regionale Umbra dell’AIPO, Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri.

I lavori saranno coordinati dai Dottori Maurizio Dottorini e Tiziana Garzilli con due sessioni: nella prima saranno affrontati i temi medico-scientifici relativi alla Insufficienza Respiratoria Grave nella BPCO (Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva) e alle malattie neuromuscolari con varie relazioni; nella seconda sessione, con relazioni del Dottor Guido Vagheggini su come migliorare l’assistenza territoriale al paziente con grave insufficienza respiratoria e di Carlo Sturani, sul processo decisionale nelle fasi avanzate delle pneumopatie croniche.
Il convegno affronterà anche temi di carattere medico-legale con gli interventi di Laura Paglicci Reattelli, che affronterà il tema sul consenso alle procedure invasive e di Mauro Bacci, che proporrà l’accanimento terapeutico e il testamento biologico.

Una tavola rotonda vedrà a confronto esperti ed esponenti politici nazionali tra cui l’on. Paola Binetti (UdC), il sen. Ignazio Marino (PD), l’on. Maria Antonietta Farina Coscioni, co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni, Marinella Aquaro, autrice del libro “Il fischio del treno... e altri racconti”, Lucio Casali, docente di “Malattie dell’apparato respiratorio” all’Università di Perugia, Graziano Conti, presidente Ordine dei Medici di Perugia e vari docenti universitari.



(Fonte: Asca)






Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2010 alle 04:03 sul giornale del 19 ottobre 2010 - 929 letture

In questo articolo si parla di attualità, ospedale, bioetica, salute, medici, ignazio marino, redazione vivere assisi, paola binetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/drG