Assisi - Il personale del CST invita Ricci a costituire tavolo tecnico per il rilancio del Centro

centro studi sul turismo assisi 16/10/2010 -

Di seguito evidenziamo il commento del personale del Centro di studi sul turismo (CST) situato a Santa Maria degli Angeli alle affermazioni del sindaco di Assisi Claudio Ricci relative alla seduta consiliare del 13 ottobre 2010.



Il personale del CST di Assisi ringrazia il sindaco Ricci per le parole spese a suo favore in questi giorni specialmente quando dice “l’attuale momento di difficoltà non intacca, tuttavia, la ferma volontà del Comune di restare all’interno del CST, anche a costo di rimanervi come unico socio” e diamo atto del fatto che la sua amministrazione è stata sempre vicina al Centro Studi di Assisi in questi anni.

Le difficoltà che la nostra struttura sta attraversando sono, in primis, da imputare al disinteresse del mondo accademico perugino (vedi facoltà di economia) per i temi da noi sviluppati in 25 anni di attività, nonostante che questi siano di primaria attualità economica. Lo stesso ateneo contribuì a fondare il Centro Studi di Assisi nel lontano 1982.

Detto questo, la nostra richiesta al sindaco Ricci, fondamentalmente, è quella di diventare protagonista, lui che ne ha la capacità e la statura istituzionale, di incontri mirati (tavolo tecnico?) con la Regione, Provincia, Università e quant’altri per trovare il modo di usare il Centro Studi di Assisi per le esigenze del territorio, quello umbro ma non solo, e di permettere a questo centro di ricerca di continuare a fare quello che in altre nazioni è naturale che si faccia, cioè la ricerca e l’innovazione.
Solo se il CST diventa attore nell’ambito delle scelte che devono, per forza, essere prese sui tavoli che contano, ci potrà essere un futuro per le persone che vi lavorano.

Altresì si perderebbe un’esperienza eccezionale: un’eventuale chiusura sancirebbe una sconfitta sia per il territorio che per l’intera regione e andrebbe sicuramente a demerito di tutti.






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2010 alle 00:17 sul giornale del 19 ottobre 2010 - 685 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, redazione vivere assisi, centro studi sul turismo assisi, cst assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dmC