Assisi - Frana Ivancich: si va a Roma a sciogliere il nodo dei finanziamenti

assisi stemma 29/10/2010 -

Il sindaco di Assisi Claudio Ricci, che unitamente all’amministrazione ha già più volte sollecitato l’avvio dei lavori di “completamento del consolidamento della frana Ivancich in Assisi”, si recherà il 24 Novembre a Roma, presso il Ministero dell’Ambiente, al fine di “sbloccare” l’utilizzo dei finanziamenti necessari alla realizzazione dell’opera.



Infatti, pur essendo già stato fatto l’appalto e individuata l’impresa, rimangono ancora dei “problemi ministeriali” di utilizzo delle risorse.
Il sindaco di Assisi Claudio Ricci ricorda che con questo “ultimo stralcio lavori”, che prevede la realizzazione di speciali dreni in modo da drenare (verso i pozzi già realizzati) l’acqua che causa lo scivolamento dei terreni, si potrebbe dare una “definitiva conclusione” ad un “problema storico” di Assisi.

Per questo si auspica che l’incontro del 24 Novembre a Roma possa essere utile per “attivare una soluzione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2010 alle 01:47 sul giornale del 29 ottobre 2010 - 826 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, comune di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dQq