Bettona - La raccolta differenziata porta a porta registra i primi successi

raccolta differenziata 30/10/2010 -

Secondo il rapporto stilato dall’Arpa Umbria il comune di Bettona ha prodotto, nell’anno 2009, l’8% in meno di rifiuti urbani, nonché migliorato di un abbondante 5% la raccolta differenziata, raggiungendo così quasi il 35%.



Da quanto si legge nella relazione i 4.461 bettonesi hanno prodotto, nel 2009, 777 tonnellate in meno di rifiuti urbani rispetto all’anno precedente, che equivale a una media di 562 kg pro capite, in netto miglioramento rispetto al 2008.

La raccolta differenziata si assesta su un buon +5,30%, superiore alla media regionale e soprattutto in controtendenza rispetto ai clamorosi cali di Assisi e Bastia.
Con il suo 34,33% di raccolta differenziata, inoltre, Bettona si conferma come il comune più virtuoso del comprensorio.

La raccolta differenziata domestica, a cui ormai i cittadini si sono abituati e che copre tutto il territorio comunale, comincia a dare i suoi buoni frutti.
Se si considera che nell’anno 2009 il sistema di raccolta differenziata porta a porta si è diffuso soltanto negli ultimi mesi dell’anno, per il 2010 ci si può aspettare un ulteriore consistente e netto miglioramento.


I dettagli nelle due tabelle di seguito:


Relazione Arpa, ottobre 2010 - Comune di Bastia Umbra
PRODUZIONE DEI RIFIUTI URBANI
Popolazione totale (abitanti): 4.461
Produzione rifiuti 2008: 2.730 t
Produzione rifiuti 2009: 2.507 t
Differenza (percentuale): -8,2%
Produzione per abitante 2008: 631 kg
Produzione per abitante 2009: 562 kg
RACCOLTA DIFFERENZIATA
Da rifiuti urbani: 830 t
Da rifiuti urbani pericolosi: 30 t
Totale raccolta differenziata: 860 t
Totale rifiuti urbani 2009: 2.507 t
Percentuale raccolta differenziata 2009: 34,33%
Differenza in percentuale 2008/2009: +5,30%







Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2010 alle 03:18 sul giornale del 30 ottobre 2010 - 989 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, rifiuti, raccolta differenziata, bettona, arpa umbria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dTH