Assisi - I Brizi e la ''Assisi clandestina'': Cianetti propone il museo della memoria

carlo cianetti 2' di lettura 30/10/2010 -

Dopo l’interpellanza del consigliere PD Travicelli, anche il candidato sindaco di Buongiorno Assisi, Carlo Cianetti, si mobilita e propone che la macchina dei Brizi, che salvò tanti ebrei dalla deportazione, venga valorizzata e possibilmente inserita in un museo che ricordi e onori i protagonisti di “quella meravigliosa pagina di vita assisana”.



La sigaretta senza filtro stretta fra i polpastrelli di pollice e indice, il camice nero, l’occhiale appoggiato nel naso aquilino. Me lo ricordo ancora così Trento Brizi.

Le discussioni sulla politica, sul Calendimaggio, ma anche sulle donne finivano di solito con un aggettivo sostantivato: bamboccio! Non importa chi fosse l’interlocutore, ma non ho mai sentito dirgli: “hai ragione tu”.

Era fatto così Trento, quintessenza di un’assisanità burbera e malmostosa, ma generosa e solidale.
I fatti del ’43, quando insieme al padre Luigi rischiò la vita per salvare gli ebrei rifugiati ad Assisi, ne sono l’esempio più evidente.

Pensavamo che il negozio in piazza Santa Chiara avrebbe custodito per sempre la macchina tipografica a pedale, quella che anche negli ultimi mesi della propria vita Trento usava per stampare biglietti da visita e inviti a cerimonie.

E invece da qualche giorno è tutto chiuso, la macchina è a casa di Ugo Sciamanna, nipote di Trento.

Ci piacerebbe che quel locale riaprisse i battenti, magari per ospitare un piccolo museo della memoria di quella “Assisi clandestina”.
Ma siccome nessuno può costringere i proprietari dell’immobile a metterlo a disposizione della comunità, proponiamo che l’Amministrazione comunale ospiti questa museo della memoria nella Pinacoteca di piazza del Comune.

La macchina tipografica, foto dell’epoca, testimonianze, pubblicazioni, filmati del periodo e ricostruzioni cinematografiche: tutto insieme per onorare Trento e Luigi Brizi, il vescovo Nicolini, padre Niccacci, ma anche il colonnello Muller e tutti i protagonisti di quella meravigliosa pagina di vita assisana.


da Carlo Cianetti
Candidato sindaco di Assisi







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2010 alle 15:46 sul giornale del 02 novembre 2010 - 1729 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, carlo cianetti, buongiorno assisi, famiglia brizi, tipografia brizi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dT2