Assisi - Nobilissima e Magnifica si riconciliano, a breve gli Stati generali del Calendimaggio

calendimaggio 1' di lettura 09/10/2010 -

Presso il Comune di Assisi il sindaco Claudio Ricci, unitamente all’assessore con delega Leonardo Paoletti, hanno incontrato, nel pomeriggio odierno, dopo il rinnovo delle cariche, le due parti del Calendimaggio (priori maggiori, gran gancellari e massari).



È stato un incontro cordiale e costruttivo orientato a superare, in una logica di rilancio, i recenti problemi del Calendimaggio di Assisi.

In maniera condivisa i vertici delle due parti (Parte de sopra e Parte de sotto) inizieranno, nei prossimi giorni, degli incontri per riflettere sul futuro, anche in relazione al rinnovo del presidente/magistrato e del Consiglio dell’Ente.

Il sindaco di Assisi Claudio Ricci, che ha voluto ringraziare le due parti per l’impegno teso a superare i recenti problemi, ha riconvocato le due parti per il 16 novembre, per poi fare il punto con il presidente e il Consiglio dell’Ente.

Il sindaco e le due parti si sono anche intese sulla opportunità, entro un mese, di convocare gli stati generali del Calendimaggio (i due Consigli di parte, l’Ente e il Comune) per riflettere sul futuro della festa, la cui eccezionale qualità della cultura vivente del Medioevo potrebbe portare alla dichiarazione a patrimonio mondiale Unesco nel 2011.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2010 alle 00:06 sul giornale del 03 novembre 2010 - 622 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, comune di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/c6A