Assisi - Cianetti sul rilancio del turismo: ''non mancano soldi, ma idee''

carlo cianetti 1' di lettura 16/10/2010 -

“Un’offensiva via internet, che passi attraverso il restyling e l’arricchimento di contenuti del sito web del Comune”: il candidato sindaco Carlo Cianetti critica l’amministrazione su tutti i fronti, compreso il turismo, sottolineando l’inadeguatezza del portale del Comune di Assisi ai fini della promozione turistica.



Si calcola che nel 2010 aumenteranno del 19% le prenotazioni attraverso il web. In assoluto nel 2008 il turismo on-line ha fatto registrare un fatturato di 3,4 miliardi di euro. Una cifra molto consistente.

Assisi è una città che ha completamente tralasciato questo canale di comunicazione con l’esterno. In generale è scadente l’offerta turistica attraverso internet. Esempio tipico è il sito del Comune (http://www.comune.assisi.pg.it). Basta fare una navigata per capire che non c’è nessuna informazione per i turisti.

Per un confronto si vada a visitare il sito istituzionale del comune di Spello (http://www.comune.spello.pg.it). E’ semplice, suddiviso in due parti: una per la comunicazione istituzionale, l’altra dedicata alla cultura, storia e turismo, con elenco degli eventi, di tutte le attività ricettive, dei ristoranti.

Il rilancio del turismo deve partire proprio da internet. L’amministrazione comunale di Assisi deve fare la sua parte, fornire ai visitatori potenziali e a quelli reali un’immagine della città invitante e attraente. Un sito semi-inutile come quello del comune di Assisi costa come un sito utile ed efficace in termini di promozione turistica. Anche in questo caso non è un problema di soldi, ma di cultura e di idee.


da Carlo Cianetti
Candidato sindaco di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2010 alle 00:18 sul giornale del 04 novembre 2010 - 658 letture

In questo articolo si parla di turismo, internet, politica, web, assisi, comune di assisi, carlo cianetti, buongiorno assisi, turismo via internet

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dmD