Assisi - Scintille alla vigilia del consiglio comunale

popolo della liberta 1' di lettura 04/11/2010 -

La seduta consiliare assisiate, in programma per venerdì 5 novembre, si preannuncia accesa e potenzialmente ricca di sorprese. Di seguito l’ultimo comunicato del PdL, i cui toni caustici e sarcastici dimostrano l’esasperazione di una spaccatura il cui peso comincia a farsi sentire, sia da una parte sia dall’altra.



Abbiamo letto le confuse considerazioni di Giorgio Bartolini che, ormai, vive in un mondo che non esiste più e sentirlo parlare di stile, Lui abituato a gestire il potere per il potere contro tutti e dividendo tutti, è incredibile!

Bartolini si deve ricordare (ma è Lui è abituato a utilizzare i partiti e le persone e poi attaccarli) che ha amministrato il Comune per tre legislature (due da sindaco e una da vice) in quanto prima Forza Italia e ora il PdL, che ha ottenuto consensi, come partito, dal 25 al 40%, lo hanno appoggiato e sostenuto e che la Lista Bartolini che nel 2006 doveva essere una lista civica trainante ha ottenuto uno striminzito 11% arrivando al terzo posto sulle quattro liste in campo.

Quindi gli consigliamo più prudenza e umiltà, in quanto solo con le liste civiche non si vince, a meno che Bartolini non pensi di essere Dio onnipotente su tutto e su tutti (Amen).


dal Popolo della libertà
Sezione di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2010 alle 23:26 sul giornale del 05 novembre 2010 - 636 letture

In questo articolo si parla di politica, pdl, elezioni comunali, giorgio bartolini, elezioni 2011, popolo della libertà assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/d4J


Pablo

è ufficiale, siamo alle comiche