Bastia - Vandali distruggono la staccionata dei giardini pubblici

vandali giardini pubblici bastia 13/11/2010 -

Danni alla recinzione di legno dei Giardini pubblici di viale Marconi. A rilevarli nella mattina di giovedì 11 novembre è stato l’addetto alla manutenzione ordinaria del verde pubblico che li ha segnalati all’amministrazione comunale.



Si tratta di danni significativi alla palizzata di legno che non solo definisce il perimetro del giardino, ma è anche un elegante elemento ornamentale. Tra le ipotesi prese in considerazione la più probabile è che si tratti di atti vandalici messi a segno nella notte tra mercoledì 10 e giovedì 11 novembre.

“Non può passare una linea interpretativa buonista e consolatoria – rileva il sindaco Stefano Ansideri – secondo la quale si tratterebbe di ragazzate. E’ una fatica notevole, con costi rilevanti, mantenere in ordine e pulite le aree pubbliche di verde attrezzato dedicate ai bambini e agli anziani.
I responsabili di tali gesti vandalici sono ancora ignoti, ma è nostra intenzione contribuire ad individuarli e a perseguirli a norma di legge, sia per il risarcimento dei danni, sia per scoraggiare qualsiasi spirito di deleteria emulazione”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2010 alle 01:40 sul giornale del 13 novembre 2010 - 988 letture

In questo articolo si parla di cronaca, atti vandalici, giardini pubblici, bastia umbra, comune di bastia umbra, viale marconi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ek7