Assisi - PdL: ''Bartolini non potrebbe guidare la Ferrari''

popolo della liberta 1' di lettura 14/11/2010 -

“Abbiamo un brand, una Ferrari, ma non abbiamo il pilota”: questa l’affermazione alla stampa da cui prende spunto il coordinamento PdL per lanciare un nuovo attacco al vice sindaco. “Assisi - sottolinea il PdL - è stata guidata bene in questi anni”.



In queste ore speriamo che la Ferrari vinca il campionato del mondo e rassicuriamo il sarcastico Giorgio Bartolini, che francamente non spaventa più nessuno, che Assisi (paragonata impropriamente alla Ferrari) è stata guidata bene in questi anni verso Roma, per ottenere i finanziamenti necessari per realizzare le tante opere pubbliche e il supporto tecnico, verso l’Italia e a livello internazionale (visto l’ufficio Nazioni Unite, la presidenza delle città e dei siti italiani patrimonio mondiale Unesco, la candidatura a capitale europea della cultura, le relazioni internazionali e i gemellaggi).

Attività di promozione che, nel 2010, porteranno ad un significativo incremento di turismo già a partire dal prossimo fine settimana, dal 19 al 21 Novembre, in cui è previsto ad Assisi il Salone mondiale del turismo nei siti Unesco.

In questi scenari, come tutti hanno potuto verificare, Giorgio Bartolini non potrebbe guidare la Ferrari in quanto non conosce nemmeno le strade per arrivarci.


dal Popolo della libertà
Sezione di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2010 alle 15:38 sul giornale del 15 novembre 2010 - 648 letture

In questo articolo si parla di politica, elezioni comunali, giorgio bartolini, elezioni 2011, popolo della libertà assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/emv