Bastia - Gesenu porta la raccolta differenziata nelle scuole

raccolta differenziata 15/11/2010 -

Si chiama “Trerre” il progetto didattico di raccolta differenziata dei rifiuti promossa dalla Gesenu e rivolta alle scuole. Martedì 16 novembre il progetto verrà presentato nella Sala consiliare del Comune di Bastia Umbra.



La Gesenu Spa, che gestisce il servizio di raccolta rifiuti urbani, presenterà il progetto didattico “Trerre”, promosso insieme al Comune di Bastia Umbra, e rivolto alle Scuole materne, elementari, medie e superiori del territorio comunale.

L’appuntamento è in programma martedì 16 novembre 2010, alle ore 10,30 nella Sala Consiliare del Comune.

La proposta progettuale della Gesenu intende promuovere la raccolta differenziata dei rifiuti già a livello scolare mettendo a disposizione l’esperienza e le risorse per contribuire ad un’offerta formativa che prepari i nuovi cittadini ad una maggiore attenzione e sensibilità verso l’ambiente.

Alla presentazione parteciperanno il Presidente della Gesenu dottor Graziano Antonielli, la dottoressa Franca Caramello della G.S.A. e una rappresentanza di insegnanti ed alunni delle varie scuole interessate al progetto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2010 alle 04:37 sul giornale del 15 novembre 2010 - 2698 letture

In questo articolo si parla di attualità, raccolta differenziata, bambini, scuole, gesenu, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eni