Cannara - Un nuovo successo per la tradizionale domenica di caldarroste

caldarroste 16/11/2010 -

Grande successo per la castagnata organizzata nella giornata di domenica dal Centro Sociale di Cannara in Piazza Umberto I. Come tradizione ormai da diversi anni, in prossimità della Festa di S. Martino il Consiglio Direttivo del Centro Sociale si impegna per organizzare questo pomeriggio di festa per grandi e piccini.



Castagne a volontà arrostite nell’apposito macchinario realizzato grazie alla perizia di Ermenegildo Manini e vin brulè di qualità hanno accolto centinaia di cannaresi particolarmente affezionati a questo evento.
Durante il pomeriggio uno spettacolo di animazione per bambini ha intrattenuto i tantissimi bambini presenti che hanno avuto in dono sculture realizzate con palloncini gonfiabili.

Alla Festa delle Castagne in piazza ha partecipato anche il sindaco Giovanna Petrini che ha sottolineato l’importanza che associazioni come il Centro Sociale rivestono nel tessuto cannarese soprattutto per la capacità di interagire con il territorio per mantenere un ambiente ricco di rapporti sociali e coeso.


Il centro sociale conta più di 600 soci

Il Centro Sociale di Cannara presieduto da Angelo Turrioni è una delle principali realtà aggregative del territorio e conta infatti oltre seicento soci.

L’associazione svolge una serie di attività grazie all’opera infaticabile dei volontari: si va dal servizio di sorveglianza all’uscita e all’ingresso delle scuole alla gestione del teatro comunale E. Tesorieri, dal trasporto dei disabili e dei malati per terapie, esami e programmi di riabilitazione alla collaborazione nelle principali manifestazioni sportive e culturali; l’associazione si occupa anche, in accordo con l’Amministrazione Comunale, di organizzare i soggiorni estivi in località di mare.

Il Centro fornisce inoltre una serie di presidi sanitari sedie a rotelle, stampelle, materassini antidecubito a quanti ne fanno richiesta, servizio questo assai importante e che vede un utilizzo significativo da parte di tutte le fasce di età.

I rapporti tra Centro Sociale e Amministrazione Comunale sono regolati da una convenzione che determina una serie di servizi che il centro garantisce e il contributo erogato dall’ente in funzione del sostegno delle spese che il Centro affronta a partire dall’affitto dei locali in cui il Centro stesso ha la sua sede.

Il prossimo appuntamento a cui tutti sono invitati è quello della Colletta Alimentare, altra iniziativa di fondamentale valenza sociale oltre agli appuntamenti natalizi che vedono il Centro Sociale come uno dei soggetti più attivi nell’organizzazione di iniziative rivolte a tutti i cittadini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2010 alle 19:08 sul giornale del 17 novembre 2010 - 620 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, autunno, castagne, centro sociale, cannara, comune di cannara, castagnata, caldarroste

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eqo