Assisi - La schizofrenia del PD spazientisce Buongiorno Assisi

buongiorno assisi 18/11/2010 -

Il centrosinistra assisano vive giorni di nervosismo. Ne è dimostrazione il commento di Carlo Cianetti, candidato sindaco di Buongiorno Assisi per il centrosinistra, che avverte: “Buongiorno Assisi ha consumato tutta la pazienza, e quando i rapporti si esasperano può succedere di tutto”.



“Sono due anni che cerchiamo di spiegare al PD che per vincere bisogna andare uniti: tutto il centrosinistra più chi ci vuole stare; che bisogna fare politica sul territorio, che bisogna incontrarsi con i cittadini per elaborare idee e progetti alternativi.

Purtroppo non siamo ancora riusciti a stringere un accordo.

Il PD ha dedicato tutte le energie in congressi vari, primarie, elezioni, liturgie interne.

In questa fase pre-elettorale abbiamo firmato un documento, redatto dallo stesso Partito Democratico, nel quale si parla di unità del centrosinistra e di alternativa a questo centrodestra, ma al tempo stesso abbiamo dovuto ingoiare molti bocconi amari: proposte d'amore a Ricci provenienti anche da Perugia, la disponibilità ad accordi con Bartolini e, da ultimo, la richiesta di fidanzamento all'UDC, a cui è stato anche offerto l’onore di esprimere un nome per la poltrona di sindaco.

I simpatizzanti e quanti sperano in un cambio di rotta nella nostra città osservano attoniti.

In questa situazione politica c'è la concreta possibilità di vincere le elezioni, semplicemente andando uniti e con un programma chiaro.

Noi un candidato ce l’abbiamo, ma siamo disponibili a valutare anche candidati proposti dal PD: fino ad ora, tuttavia, non sono stati fatti nomi. E comunque ribadiamo che in presenza di più candidati esiste quella ‘bellissima cosa’ che sono le primarie.

Buongiorno Assisi ha consumato tutta la pazienza, e quando i rapporti si esasperano può succedere di tutto”.


da Carlo Cianetti
Candidato sindaco di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2010 alle 19:42 sul giornale del 19 novembre 2010 - 867 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, partito democratico assisi, carlo cianetti, buongiorno assisi, elezioni comunali assisi 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ewA


cinzia_72

Anche troppa pazienza, finora. La corda è trinciata da un pezzo, e non da voi.

Ma che vi aspettavate? Il pd si apre a tutti, altrimenti che "democratico" sarebbe?

Kk.

non è giustificabile un comportamento del genere, quando la strada è praticamente spianata ora che la destra è a pezzi.

ma loro pensano veramente che la gente li voterà?

il pd locale riflette quello nazionale. non è politica, ormai sono chiacchiere al livello di un reality.
sei stato nominato, sei stato eliminato, scegli chi vuoi eliminare, scegli chi salvare, chi ti porti nel tugurio...

i politici de una volta( quelli veri) se rivoltano tutti nelle tombe. povera italia.

Kk.

Antonio S.

Lasciate perdere voi di un centrosinistra inesistente, vi si alza solo la pressione.