Bastia - Tra palline, trampoli e cappelli i bimbi diventano giocolieri

piccolo nuovo teatro atmo bastia umbra 3' di lettura 21/11/2010 -

Gioco, puro divertimento e scoperta di se stessi saranno gli ingredienti principali di un’esperienza unica, dedicata ai piccoli futuri artisti e attori, proposta dalla compagnia teatrale Piccolo Nuovo Teatro a partire dal 17 gennaio 2011 a Bastia Umbra.



I corsi di arti teatrali dedicati ai bambini dai 6 ai 10 anni si terranno presso il cinema teatro Esperia di Bastia Umbra e saranno a cura della compagnia teatrale Piccolo Nuovo Teatro, in collaborazione con la compagnia Atmo.
Si tratta della prima esperienza realmente strutturata in tutto il territorio umbro.
Le lezioni si svolgeranno in orario pomeridiano, per la durata di circa cinque mesi, con saggio teatrale conclusivo.

Varie sono le discipline in programma: giocoleria, danza aerea, trampoli, mimica e recitazione. Dietro a queste arti, si cela una filosofia importante fatta di equilibrio fisico e postura, controllo del corpo e capacità di relazionarsi con gli altri.

A guidare le lezioni saranno alcuni dei componenti della compagnia Piccolo Nuovo Teatro, aventi alle spalle già altre esperienze a livello pedagogico: Alessio Papini (attore e trampoliere), Valeria Marri (attrice e burattinaia), Umberto Rosichetti (giocoliere e trampoliere).
Saranno coinvolte anche altre professionalità, in particolare Irene Croce, insegnante di danza aerea formatasi presso la scuola di formazione delle arti di Circo di Bruxelles “Espace Catastrophe”. La danza aerea, attraverso l’uso dei tessuti, permette di prendere confidenza con i tre elementi coinvolti: Lo straordinario giocoliere Michael Moschencorpo, spazio e attrezzo. I bambini impareranno a salire, cadere, avvolgere il proprio corpo sul tessuto. Sarà possibile attivare questo corso soltanto se verrà raggiunto un numero minimo di partecipanti.

Le iscrizioni saranno aperte dal 22 novembre al 24 dicembre, contattando i seguenti recapiti: 075 800 05 56 / 349 369 44 69, info@piccolonuovoteatro.it.


“In futuro coinvolgeremo anche i genitori”

“Questo genere di discipline teatrali – spiega Giorgia Ceccarelli, portavoce della compagnia – fanno parte della nostra storia professionale legata alla compagnia Atmo e crediamo nel mantenerne viva la tradizione. L’obiettivo dei nostri corsi è porre le basi per la creazione, in una seconda fase, di veri e propri momenti di incontro permanenti in cui poter coinvolgere anche i genitori, attraverso un’educazione al teatro in generale. Potrebbe trattarsi ad esempio di domeniche pomeriggio in cui genitori e figli scelgano di andare a vedere insieme uno spettacolo di teatro ragazzi o di trampoli. L’impegno non sarà eccessivo, ma sicuramente sarà formativo per coloro che saranno il futuro pubblico adulto. È bene abituarsi fin da piccoli ai prodotti culturali e soprattutto imparare a guardarli con spirito critico”.

Partiranno all’inizio di dicembre anche i corsi di teatro per adulti, a cura della compagnia Piccolo Nuovo Teatro. Argomenti in programma sono recitazione, mimica, gestualità e tecnica della voce. Le iscrizioni sono aperte fino alla fine di novembre.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2010 alle 00:04 sul giornale del 22 novembre 2010 - 2431 letture

In questo articolo si parla di teatro, bambini, spettacoli, bastia umbra, atmo bastia umbra, piccolo nuovo teatro bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eBu