Assisi - Per risparmiare le tasse il Comune pensa alle energie rinnovabili

pannelli solari 1' di lettura 24/11/2010 -

Il sindaco Ricci è al lavoro sul settore dei lavori pubblici e della pulizia, non solo a Santa Maria ma anche nel centro storico e nelle frazioni. In fase di individuazione una struttura che dovrebbe proporre soluzioni tecniche per l’avvio di procedure volte al risparmio energetico.



Sia ieri che oggi ulteriori riunioni organizzative, nell’ambito del settore lavori pubblici, da parte del sindaco di Assisi Claudio Ricci (anche con il coinvolgimento di assessori e consiglieri) per rendere, entro pochi giorni, ancora più efficace ed efficiente il settore e realizzare tutte le opere previste nonché velocizzare quelle in programma in tutto il territorio di Assisi.

Per quanto attiene ai servizi di pulizia e operativi (come le manutenzioni), pur conservando una doverosa e incisiva attenzione all’area di Santa Maria degli Angeli, il sindaco ha dato indirizzo affinché sia posta maggiore cura e attenzione anche al centro storico di Assisi (pulizia di vicoli e rocche) e a tutti i paesi e le frazioni del territorio.

Peraltro in questi giorni si sta completando la procedura per individuare una struttura tecnico-scientifica al fine di fare uno studio generale sulla applicabilità delle energie rinnovabili ad alta efficenza nel territorio, anche tesa alla realizzazione di una centrale per energie rinnovabili per rendere autonome, sul piano dei consumi, le strutture comunali e pubbliche, nella logica di risparmiare per non aumentare le tasse e i servizi comunali.


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2010 alle 17:44 sul giornale del 25 novembre 2010 - 611 letture

In questo articolo si parla di politica, Risparmio energetico, pannelli solari, assisi, claudio ricci, comune di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eJ3