Assisi - Cianetti: nel marasma generale noi andiamo avanti sereni

carlo cianetti 26/11/2010 -

Abbandonato il nervosismo che stava per spezzare la corda con il Partito Democratico, il candidato sindaco Carlo Cianetti contrappone la “serenità” della coalizione ‘Buongiorno Assisi!’ a ciò che definisce un “marasma”, ovvero una situazione politica tesa e “litigiosa”.



Tutti litigano. Litiga il Pdl, che stenta a riconoscere in Ricci un leader capace di governare la città: il capogruppo si dimette, Zibetti è incerto, chi va qua e chi va là.

Litiga Bartolini con tutto il mondo e anche con i suoi, tanto che non si capisce più chi sta con lui e chi si è dato alla fuga.

È teso, molto teso il PD: alcuni suoi autorevoli rappresentanti hanno rincorso tutte le sottane (Ricci, Bartolini, l’Udc), adesso – forse – tornano a casa. Per fortuna c’è una parte del partito che ha ancora buon senso e cognizione della vicenda politica.

In questo marasma, rimane un punto fermo: la coalizione Buongiorno Assisi!

Si va avanti con grande serenità, facciamo una campagna elettorale che delinea una città e un territorio nuovi, ci prepariamo a una rivoluzione culturale, in cui ci sia molta più attenzione ai giovani e alle famiglie, in cui il palazzo abbia porte e pareti trasparenti, in cui vada avanti chi merita.

Stiamo lavorando per costruire una città più ricca di valori, di cultura, di turismo, di imprese e di lavoro. Una città più solidale: in cui gli anziani abbiano occasione di essere protagonisti, in cui i bambini abbiano luoghi per giocare e per apprendere, in cui i giovani possano fare sport, suonare, ballare, studiare, incontrare altri giovani provenienti dall’Italia e dall’estero.

Perché Assisi deve tornare ad essere la città del mondo: del dialogo e dell’incontro. Più culture, più mondo, più eventi, più divertimento.

Noi non litighiamo, perché affrontiamo questa avventura con spirito libero e sereno. Ci siamo posti il problema di cosa fare per la nostra città: ci stiamo provando e se i cittadini vorranno, lo faremo. Altrimenti continueremo a dedicarci al nostro lavoro e alle nostre attività. Non chiediamo nulla alla politica, ma siamo a disposizione della politica.


da Carlo Cianetti
Candidato sindaco di Assisi





Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2010 alle 03:37 sul giornale del 26 novembre 2010 - 659 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, carlo cianetti, buongiorno assisi, elezioni comunali assisi 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eOL