Assisi: cinquanta insegnanti per un corso sui diritti umani

diritti umani 1' di lettura 26/11/2010 -

Dal 29 novembre al 3 dicembre si svolgerà ad Assisi, presso la sede comunale di Palazzo dei priori, la IX edizione del corso per insegnanti sul tema “Insegnare i diritti umani”, organizzato dall’ufficio Nazioni Unite di Assisi, dalla SIOI (Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale) e con il sostegno del Centro europeo di informazione delle Nazioni Unite.



Al corso, riconosciuto dal Ministero della pubblica istruzione tra quelli di aggiornamento professionale, parteciperanno oltre 50, fra dirigenti e insegnanti, provenienti da molte regioni italiane, a conferma di una significativa attività dell’ufficio Nazioni Unite di Assisi.

Tra gli argomenti trattati si ricordano: i diritti umani, una priorità delle Nazioni Unite, la tutela dei diritti umani in Europa e in relazione alle competenze nazionali ed europee, la carta dei diritti fondamentali, l’insegnamento dei diritti umani nelle scuole, la multiculturalità, l’attività delle organizzazioni internazionali per la scuola e le metodologie di insegnamento dei diritti umani.

Lunedì 29 novembre, alle ore 10:30, presso la Sala della conciliazione del Comune di Assisi, si svolgerà la sessione iniziale che includerà la presenza del sindaco di Assisi Claudio Ricci, dell’assessore con delega Maria Aristei Belardoni, del direttore generale della SIOI Sara Cavelli e del responsabile per l’Italia dell’ufficio regionale delle Nazioni Unite dr. Fabio Graziosi.


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2010 alle 15:28 sul giornale del 27 novembre 2010 - 620 letture

In questo articolo si parla di attualità, Diritti umani, assisi, claudio ricci, comune di assisi, ufficio nazioni unite assisi, sioi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eOW