Capitale europea della cultura: il miglior logo vincerà 5.000 euro

capitale europea della cultura 26/11/2010 -

Il marchio e la linea grafica che identificheranno e caratterizzeranno tutte le iniziative relative alla candidatura congiunta di Perugia e Assisi a capitale europea della cultura saranno scelti con un concorso. Le proposte verranno accettate fino al 15 gennaio 2011.



Quello che si chiede al marchio, come è scritto nel bando, è di essere “rappresentativo delle peculiarità delle due città candidate e rispondere ai criteri strategici della candidatura: condividere e contribuire a promuovere a livello europeo i valori di interculturalità, interconfessionalità e dialogo tra i popoli che da secoli costituiscono le fondamenta valoriali di Perugia e Assisi e dell’intero territorio regionale, storicamente culla del monachesimo occidentale nonché terra natale di Aldo Capitini, uno dei padri del pacifismo laico e della pratica della non violenza”.

“Abbiamo voluto fare un bando aperto a tutti – ha spiegato l’assessore alla cultura, Andrea Cernicchi – proprio per dare alla candidatura una dimensione corale e condivisa, partecipata dal basso. Chiunque pensi di avere una buona idea può concorrere, non soltanto i professionisti della comunicazione. Riteniamo che il bando porterà un contributo prezioso in termini di stimoli, progetti, contenuti, non soltanto di design e di grafica”.

L'obiettivo dei due Comuni è quello di avere a disposizione un vero e proprio brand che diventi il cuore di una strategia complessiva di marketing. Il marchio sarà infatti utilizzato dai Comuni di Perugia e Assisi in tutte le comunicazioni, e ne potrà essere fatto uso anche da parte di soggetti diversi, previa autorizzazione, se impegnati a sostenere la candidatura.

Queste le caratteristiche richieste: il marchio deve essere originale, distintivo e riconoscibile; riproducibile e flessibile; versatile e applicabile in più forme sui principali supporti di comunicazione; riproducibile mantenendo la sua efficacia in qualsiasi dimensione.

Le proposte dovranno essere recapitate entro le ore 14:00 del 15 gennaio 2011 al seguente indirizzo: Comune di Perugia, C.so Vannucci 19, 06121 - Perugia.

Le proposte progettuali pervenute potranno essere esposte in una mostra aperta al pubblico, organizzata dai Comuni di Assisi e Perugia.

Il progetto vincitore sarà scelto da una commissione formata da esperti e da rappresentanti istituzionali delle città. Al vincitore verrà corrisposta la somma di € 5.000, eventualmente più Iva se soggetto a tale imposta.

Il testo completo del bando sarà consultabile da lunedì prossimo nei siti istituzionali www.comune.perugia.it e www.comune.assisi.pg.it

Per informazioni: tel. 075 57 72 852 | email: info.cultura@comune.perugia.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2010 alle 15:13 sul giornale del 27 novembre 2010 - 1490 letture

In questo articolo si parla di cultura, perugia, assisi, comune di perugia, capitale europea della cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eOU