Bastia: Agriumbria 2011 apre i battenti

Agriumbria 2011 3' di lettura 25/03/2011 -

Prende il via oggi la 43esima edizione di Agriumbria, in programma fino a domenica 27 marzo all'Umbriafiere di Bastia Umbra. Sono oltre 400 gli espositori della manifestazione che "è diventata un punto di riferimento, non solo regionale, per la capacità di rappresentare l'intera filiera agricola - ha detto il presidente di Umbriafiere, Lazzaro Bogliari - dalla meccanizzazione agricola alla zootecnia fino alla capacità di essere un momento di approfondimento per le questioni agricole".



L'inaugurazione ufficiale della manifestazione è prevista per le 9:30, con la partecipazione dell'assessore regionale Fernanda Cecchini.
La meccanizzazione agricola propone il meglio della tecnologia applicata all'agricoltura: i risultati delle vendite dei mezzi negli scorsi anni sono stati di grande rilievo e ogni anno si rinnova questa vetrina molto importante per il comparto.

La zootecnia propone mostre, rassegne, concorsi e aste di specie e razze di elevato livello genealogico che rappresentano il lavoro del miglioramento genetico e della selezione condotto in questi ultimi decenni con risultati di indubbio valore sul piano tecnico e produttivo.

Da ricordare la presenza della XXVI mostra nazionale dei bovini di razza chianina, nell'anno in cui l'Anabic (Associazione italiana allevatori bovini italiani da carne) compie 50 anni. Di particolare importanza la XIV mostra interregionale bovini razza frisona italiana eUn campo di soia la IV mostra-mercato dei riproduttori maschi delle razze ovine e caprine da latte. Presenti anche i cavalli da tiro pesante rapido.

Nel corso della fiera verrà illustrato l'accordo che interessa la collaborazione di tre importanti fiere agricole che coinvolgono il territorio nazionale: per il Nord la "Fiera Nazionale della meccanizzazione agricola" di Savigliano (Cuneo) che si è svolta dal 18 al 20 marzo, per il Centro "Agriumbria" di Bastia Umbra (Perugia), dal 25 al 27 marzo, e per il Sud "Agrem" di Vittoria (Ragusa), che si tiene dal 1° al 3 aprile.
L'intesa darà luogo ad un gemellaggio nazionale denominato "AGRI-CULTURA", patrocinato dall'Enama (Ente nazionale per la meccanizzazione agricola).

L'obiettivo comune è quello di costruire un percorso qualificato per gli operatori del settore in cui l'Enama potrà promuovere le iniziative sulla migliore gestione del parco macchine aziendale con particolare attenzione alle tematiche relative alla sicurezza degli operatori, dell'ambiente e delle produzioni agrarie.
L'intesa prevede, inoltre, di programmare azioni congiunte per la promozione dei tre eventi fieristici nell'ambito nazionale e internazionale definendo un calendario di iniziative che hanno l'obiettivo prioritario di attivare azioni rivolte allo sviluppo del settore agro-industriale.


Il programma della giornata:


ore 9:30
Centro congressi, sala Europa - Il controllo funzionale delle macchine irroratrici: stato dell'arte e prospettive", promosso dall'Enama;

ore 10:30
Centro congressi, sala Maschiella - "Quale futuro per l'agricoltura europea dopo il 2013?" promosso dalla Cia;

ore 10:30 - 12:30
Ring chianina - Gara di giudizio tra istituti tecnici agrari;

ore 12:00
Presentazione laboratorio di sezionamento/macelleria mobile (a cura del CCBI);

ore 14:00
Ring frisona - Presentazione e gara di giudizio per studenti degli istituti tecnici agrari dei bovini di razza frisona;

ore 15:00
Centro congressi, sala Maschiella - Convegno "Dall'agricoltura, l'energia per gli enti locali" - Un progetto europeo al servizio della società", promosso dalla Coldiretti;

ore 15:00
Centro congressi, sala A - Convegno "Tecnologie alimentari per la riduzione dell'impatto ambientale da azoto negli allevamenti intensivi italiani (Progetto Renai), promosso dal Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura

ore 15:00 - 19:00
Ring chianina - Valutazione bovini di razza chianina



Gli stand sono aperti, con orario continuato, dalle ore 9 alle ore 19.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2011 alle 02:31 sul giornale del 25 marzo 2011 - 2085 letture

In questo articolo si parla di agricoltura, zootecnia, allevamento, umbriafiere, bastia umbria, agriumbria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iRK