Tavola della Pace ad Assisi per la libertà e i diritti umani

pace 3' di lettura 06/04/2011 -

A cinquant'anni dalla prima Marcia per la pace Perugia-Assisi, il 15, 16 e 17 aprile 2011 si terrà il 29° Seminario nazionale della Tavola della Pace, tre giorni per la pace e la libertà, i diritti umani e la democrazia. L'evento si svolgerà presso la Cittadella di Assisi, sede della Pro Civitate Christiana.



"Quello che sta accadendo alle nostre porte di casa, nel Mediterraneo e in Medio Oriente - si legge nella nota diffusa dall'organizzazione -, ci impone una nuova e più grande assunzione di responsabilità.

Abbiamo bisogno innanzitutto di capire e di riflettere.
E poi abbiamo bisogno di rinnovare la mobilitazione contro le armi, la guerra e ogni forma di repressione della voglia di libertà e democrazia esplosa in tanti paesi.

Il nostro fermo no alla guerra deve essere accompagnato da un altrettanto forte impegno Tavola per la Pace ad Assisiper la difesa dei diritti umani. Ne discuteremo ad Assisi il 15, 16 e 17 aprile".




PROGRAMMA
(passibile di variazioni e modifiche)


Venerdì 15 aprile:

- Ore 14.00
Accoglienza dei partecipanti e registrazione

- Ore 15.00 - 18.30: "Dentro la storia..."
Libia, Tunisia, Egitto, Siria, Palestina, Bahrein, Yemen, Oman, Algeria... cerchiamo di capire. Cosa è successo nel Mediterraneo? Cosa sta succedendo? Le rivoluzioni, la repressione, la guerra. Noi e loro. L'Italia, l'Europa e l'Onu. Intervenire o non intervenire? Come intervenire? Cosa dobbiamo fare? Progetti e percorsi per costruire una Comunità del Mediterraneo.


Sabato 16 aprile:

- Ore 9.00 - 13.00: "La pace comincia dalle nostre città"
I nostri percorsi di pace: Meeting 1000 giovani per la pace Riunione dei giovani - La pace si fa a scuola Riunione degli insegnanti - Le città della pace Riunione degli amministratori locali - Diamo voce alla pace Riunione del gruppo informazione - In cammino per la pace e la fratellanza dei popoli Riunione dei Comitati Perugia-Assisi

- Ore 15.00 - 18.30: "Dov'è finita l'Italia?"
Il mondo cambia in fretta ma l'Italia non c'è. Lotta alla povertà, pace, disarmo, difesa dei diritti umani, profughi, immigrazione, Europa,... l'Italia non c'è più. Ma se l'Italia non si occupa del mondo, il mondo non smette di occuparsi dell'Italia. Ed è sempre emergenza. L'Italia, il Mediterraneo, l'Europa e il mondo. E' venuto il tempo di costruire un nuovo rapporto con il mondo.


Domenica 17 aprile:

- Ore 9.00 - 13.00: "Ripensiamo il pacifismo"
La Marcia per la pace Perugia-Assisi compie 50 anni. Uno degli esempi più alti dell'impegno civile. Una storia importante da riscoprire e rinnovare. Pacifisti, antimilitaristi, nonviolenti, difensori dei diritti umani, costruttori di pace, operatori di giustizia... Ma cosa vuol dire, oggi, essere per la pace?



Per informazioni: Tavola della Pace, via della Viola 1, 06100 Perugia
Tel. 075/5736890 - fax 075/5739337
email: segreteria@perlapace.it
www.perlapace.it

Chi intende usufruire dell'alloggio deve telefonare quanto prima alla Cittadella Ospitalità della Pro Civitate Christiana:
tel. 075/813231 - fax 075/812445
email ospitalita@cittadella.org - www.cittadella.org






Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2011 alle 01:58 sul giornale del 15 aprile 2011 - 809 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, pace, guerra, assisi, Tavola della Pace

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ji0