Tombini come aiuole: ''Meno male che Assisi è in discesa!''

Tombino assisano 2' di lettura 14/06/2011 -

Erbetta, foglie secche, ma anche mozziconi di sigaretta, cartacce e qualsivoglia rifiuto passi attraverso le fessure delle “forazze”: questo è il contenuto di molti tombini assisani, come segnalato a Vivere Assisi da Francesca Vignoli, candidata alle elezioni per Buongiorno Assisi. (Fotogallery)



«In questo piovoso inizio di giugno una cosa ha permesso di rallegrare gli animi di noi abitanti del centro storico: il fatto che Assisi sia in discesa. Per i turisti la nostra cittadina è fatta più che altro di salite, ma per l’acqua che scorre (e che solo i soldi mandano per l’insù...) le nostre strade sono solo discese.
E meno male! Perché se così non fosse, se avessimo la sfortuna di un’Assisi piana, saremmo allagati perennemente, come neanche Venezia riesce ad essere. Basta dare uno sguardo allo stato della maggior parte dei tombini che punteggiano le nostre strade: la loro funzione è per lo più decorativa, dal momento che l’acqua non riesce a entrarvi (ma potrebbe sempre armarsi di pala e piccone...).
Otturati - ma cementati sarebbe forse un termine più esatto per definirli - con materiali di tutti i tipi; in molti casi sono diventati piccole aiuole che adornano il manto stradale.
Questa loro evoluzione “verde”, rallegriamoci una volta di più, compensa almeno in parte la perdita di vari alberi all’interno del centro storico, che tagliati - forse perché malati: auguriamoci che questa sia stata la ragione e non la scorciatoia per aumentare i posti macchina! - non sono mai stati rimpiazzati, come invece sarebbe stato logico, se si fosse avuto un occhio di riguardo per la nostra piccola e maltrattata cittadina.
Insomma, quando piove, sono ormai pochi i tombini benemeriti in grado di ottemperare alla loro funzione, che è quella di raccogliere l’acqua piovana. Dunque “panta rei os potamòs” («tutto scorre come un fiume»), ad Assisi, quando piove.»

Fotogallery: una serie di tombini delle vie di Assisi.
Clicca sulle immagini per ingrandirle e leggere le didascalie








Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2011 alle 05:39 sul giornale del 15 giugno 2011 - 1391 letture

In questo articolo si parla di cronaca, strade, pulizia stradale, assisi, tombino, francesca vignoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/l4g