Pane e pennelli a ''Buono come il pane''

Estemporanea di pittura a Buono come il pane 23/06/2011 -

Carlo Fabio Petrignani, Armando Tordoni, Antonio Coletti, Francesco Chiarelli e Clarita Lavagnini: sono questi i nomi dei cinque vincitori della I estemporanea di pittura dal titolo “Pane e...”, che si è tenuta domenica 19 giugno all’interno della IV edizione di “Buono come il pane”.



Il concorso è stato organizzato dai consigli direttivi della sede territoriale Confartigianato Assisi/Cannara e Bastia Umbra/Bettona in collaborazione con l’esperto d’arte Giovanni Zavarella e la Pro Loco di Santa Maria degli Angeli e si è svolta in piazza Garibaldi a Santa Maria degli Angeli.

Fra gli artisti, professionisti o appassionati, che hanno partecipato all’estemporanea e che non sono rientrati fra i cinque premiati, Carlo Kappa e Gianni Torti hanno ricevuto una menzione di merito, come anche la pittrice in erba Irene Arrigucci.

È questo l’esito del lavoro svolto dalla commissione popolare giudicatrice dell’estemporanea, composta da: Leonardo Radicchi, Massimo Spadini, Maria Concetta Perna, Massimo Staiano, Michela Varani, Roberta Masciolini, Valentina di Tommaso, Silvia Ciffolilli, Patrizio Marracci e Thomas Lunghi.

“Oltre a rilevare una buona qualità tecnica degli artisti intervenuti all’iniziativa - commentano i membri della commissione, coordinata dall’esperto d’arte Giovanni Zavarella -, riteniamo sia opportuno sottolineare l’importanza della scelta dei consigli direttivi della sede territoriale Confartigianato Assisi/Cannara e Bastia Umbra/Bettona, che hanno voluto sviluppare un tema tanto importante e carico di significato come quello della panificazione anche attraverso l’espressione artistica della pittura”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2011 alle 03:52 sul giornale del 23 giugno 2011 - 2473 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arte, confartigianato, pittura, assisi, buono come il pane, estemporanea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mrJ