Mignani: ''I nostri pugili sono un grande esempio''

Roberto Cammarelle 2' di lettura 30/06/2011 -

Definendo “sorprendente” l’ottimo risultato ottenuto dagli azzurri ai campionati europei di pugilato di Ankara, Francesco Mignani, in qualità di assessore allo sport, ringrazia a nome dell’amministrazione e della città di Assisi gli atleti, lo staff tecnico, i dirigenti e il presidente della Federazione, Franco Falcinelli, per le vittorie riportate.



«Alla base dei due bronzi e i due argenti, regalateci da Cammerelle e compagni - afferma Mignani -, esiste come ben sappiamo una intensa preparazione psicofisica, frutto di sacrifici e di passione alla quale sono dediti ogni giorno questi ragazzi.
Sapere che questi atleti si allenano, vivono e preparano le loro competzioni in mezzo a noi, nella nostra città, è un fatto che non deve essere assolutamente trascurato: è facile intuire che la qualità dell’ambiente e della vita che Assisi presenta, offre quelle garanzie necessarie per raggiungere anche sotto il profilo sportivo risultati sorprendenti come questo.

Da responsabili amministratori abbiamo il dovere di preservare e di migliorare tutto questo potenziale di valori sportivi, umani e di risorse territoriali, creando tra l’altro tutti i pressupposti per innalzare l’interesse in ciascuno di noi nel fare della pratica sportiva.
La riqualificazione degli impianti esistenti, come il creare nuove strutture sportive è soltanto una parte del percorso.

Esistono risorse ambientali ed eccellenze umane sul territorio che devono essere assolutamente considerate in quel progetto più alto che è il miglioramento della qualità della vita.
Magari potrebbe essere solo un sogno, ma mi piace pensare che abbiamo tutti noi una marcia in più per raggiungerlo. Penso all’enorme lavoro svolto dalle associazioni sportive, dalle pro loco del territorio e da tutti coloro i quali si adoperano ogni giorno per farci vivere un po’ meglio, e verso le quali rivolgiamo il nostro opportuno riferimento.

Intanto vorrei partire dalle cose più semplici; per guardare avanti mi piace pensare che potremmo rifarci al grande esempio di sportività e di professionalità dimostrata dai nostri pugili in quel di Ankara, valori positivi per i quali non finiremo mai di ringraziare.»


da Francesco Mignani
Assessore Pubblica istruzione Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2011 alle 00:42 sul giornale del 01 luglio 2011 - 830 letture

In questo articolo si parla di sport, pugilato, assisi, boxe, francesco mignani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mKJ