Valtopina: paese in festa con il Palio di S. Bernardino

Palio di San Bernardino, Valtopina 2' di lettura 02/07/2011 -

Lo splendido borgo di Valtopina, situato a ridosso del Monte Subasio lungo la valle del fiume Topino (da qui il nome), risplende di luci e colori per un tuffo nella storia. Volge ormai al termine la sesta edizione del Palio di San Bernardino, che ieri ha vissuto il suo momento clou con la lunga “Notte del Palio”.



Suggestivo il paesaggio, con il percorso verde lungo il fiume Topino illuminato da luci e torce e un centinaio di personaggi in costume che hanno animato il percorso fluviale: è qui che si è svolta la manifestazione, che ha dato vita a scene di vita medioevale mettendo in evidenza gli antichi mestieri.

Lungo il percorso verde sono state riprodotte le antiche botteghe e, adiacente al fiume, è stato allestito il ‘campo Alessandria’, una riproduzione fedele di un accampamento dell’epoca, in cui i balestrieri si sono esibiti con destrezza e le dieci squadre di tamburini hanno gareggiato a livello regionale.
Importante il contributo dell’armeria “La bottega di Merlino”, di Fossato di Vico, specializzata nel periodo storico medioevale.
Nel piccolo anfiteatro sul fiume Topino, inoltre, il gruppo teatrale di Stelvio Sardella ha presentato momenti di storia vissuta del territorio.

Con la “Notte del palio” l’organizzazione ha voluto presentare un programma che si apra verso nuovi orizzonti di sviluppo del palio, ormai entrato nel cuore dei valtopinesi, affinché diventi un’occasione di rilievo a livello regionale in grado di promuovere questo lembo d’Umbria.
Il palio di Valtopina è una manifestazione relativamente giovane ma particolarmente attenta e meticolosa nel proporre la realtà medioevale, ed è solo grazie al duro sforzo dei valtopinesi che l’evento sta facendo grandi passi avanti sotto ogni aspetto, come dimostra il gran numero di presenze delle prime tre serate.

Lunga e laboriosa la preparazione dell’evento da parte dell’Ente Palio, che ha impeccabilmente organizzato la manifestazione con la preziosa collaborazione dei tre Castelli (Poggio, Pasano e Serra), dell’associazione Medioevo fossatano di Fossato di Vico e del suo gruppo di arcieri guidato da Enrico Giovagnini, dell’associazione ‘Wandum’ Balestrieri di Gualdo Tadino con il maestro d’armi Gianni Proietti e della Quintana di Foligno.

Il palio terminerà con i giochi domani sera, domenica 3 luglio; questa sera, alle ore 22, si terrà la sfilata del suggestivo corteo storico lungo le vie del paese, di cui sotto si allega un video relativo all’edizione 2010.

Per ulteriori informazioni: www.paliosanbernardinovaltopina.it


Foto di testata: la presidente dell’ente palio, Francesca Leboroni








Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2011 alle 01:41 sul giornale del 02 luglio 2011 - 1971 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, eventi, sara caponi, valtopina, palio di san bernardino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mQW