Lo ''scheletro'' verrà demolito

Scheletro di Santa Maria degli Angeli 1' di lettura 04/07/2011 -

Dopo quarant’anni di attesa, lo scheletro di fronte la basilica di Santa Maria degli Angeli verrà demolito. A darne notizia, non celando soddisfazione, è il primo cittadino, che annuncia inoltre la prossima manutenzione del verde ai lati delle strade.



«Il settore servizi operativi del Comune di Assisi, sotto la supervisione dell’assessore ai lavori pubblici Lucio Cannelli e con la collaborazione delle cooperative di servizi, stanno svolgendo un’accurata opera di riqualificazione delle scarpate delle strade con il taglio dell’erba e la sistemazione delle zone verdi. Anche a Rivotorto, frazione oggetto di alcune recenti osservazioni, il lavoro di ripulitura è in atto proprio in questi giorni.

Il sindaco di Assisi Claudio Ricci, la giunta e l’amministrazione comunale, nei primi venti giorni di settembre sta programmando tredici riunioni (a breve saranno comunicate le date) nel territorio comunale per elaborare, insieme ai cittadini, il piano delle opere e dei servizi, da realizzare e finanziare, nei prossimi cinque anni, zona per zona, nonché la fase partecipativa al nuovo prg parte operativa.

Il sindaco Claudio Ricci, nel ricordare le tante opere e iniziative in atto in tutto il territorio comunale, comunica con grande soddisfazione che è conclusa la fase amministrativa e di appalto lavori per iniziare a breve, dopo quaranta anni di attesa, la demolizione dello “scheletro”, edificio collocato in prossimità della basilica papale di S. Maria degli Angeli con l’avvio, quindi, della riqualificazione urbanistica e del miglioramento ambientale di una importante zona urbana.»


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2011 alle 06:19 sul giornale del 05 luglio 2011 - 1092 letture

In questo articolo si parla di cronaca, demolizione, assisi, scheletro, claudio ricci, santa maria degli angeli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mTp