L'aeroporto va a gonfie vele: nel 2011 visitatori più che raddoppiati

Aeroporto di Perugia San Francesco d'Assisi 2' di lettura 06/07/2011 -

Giugno 2011 segna il +68,6% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno. A riferirlo una nota del gestore dello scalo, la Sase Spa.  Un aumento di 7.668 visitatori (18.841 nel 2011 contro gli 11.173 del 2010) che premia lo scalo perugino e la sua gestione.



A conferma del trend positivo, i visitatori del primo semestre di quest’anno sono stati 76.452, oltre il 60% in più rispetto allo stesso dato dello scorso anno.
Gli ingenti investimenti e i progetti di valorizzazione sullo scalo, anche in vista della candidatura congiunta di Perugia e Assisi a capitale europea della cultura per il 2019, ufficializzata simbolicamente proprio nella sala dell’aeroporto, sembrano dare i propri frutti.
Per l’aeroporto, recentemente rinominato in onore del Poverello, sembra dunque allontanarsi l’ombra del depotenziamento in linea con il rapporto Nomisma commissionato dall’Enac (Ente nazionale aviazione civile) nel 2010 che aveva fatto tremare il mondo istituzionale, mobilitatosi in maniera massiccia e compatta in difesa dello scalo umbro sul cui valore strategico e commerciale, soprattutto alla luce delle difficoltà dei collegamenti nella regione, non attraversata né da autostrada né da alta velocità ferroviaria, c’era stato accordo unanime.

Proseguono intanto i lavori di adeguamento della struttura, che nell’ottica del massiccio potenziamento punta ad accogliere 500.000 utenti, a fronte dei 120.000 che poteva ospitare prima, grazie alla nuova aerostazione disegnata dall’architetto Gae Aulenti, ormai in fase di ultimazione.
Pressoché completati i lavori di ampliamento anche per quanto riguarda l’ampliamento degli spazi antistanti, comprensivi di 350 nuovi posti auto con tariffe di parcheggio molto convenienti rispetto alla maggior parte degli aeroporti italiani, e della realizzazione della nuova caserma per i vigili del fuoco, che dovrebbe essere consegnata in tempi brevi.






Questo è un articolo pubblicato il 06-07-2011 alle 13:20 sul giornale del 07 luglio 2011 - 1229 letture

In questo articolo si parla di trasporti, aeroporto, sara caponi, aeroporto internazionale san francesco d'assisi, sase

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/m1k