Bastia: alta onorificenza a Edda Vetturini

Commendatore 1' di lettura 13/07/2011 -

La professoressa Edda Vetturini è stata insignita della distinzione onorifica di Commendatore dell’ordine “Al merito della Repubblica Italiana”. La nomina, su proposta del presidente del consiglio dei ministri, è stata conferita con D.P.R il 2 giugno 2011, nel 65° anniversario della celebrazione della Repubblica Italiana. 



Nella comunicazione dell’onorificenza alla professoressa Vetturini il sindaco Stefano Ansideri ha voluto esprimere le più sentite congratulazioni personali, dell’amministrazione comunale e della cittadinanza per il “riconoscimento rivolto ad un illustre cittadino che ha dedicato parte della sua vita alla ricerca e alla valorizzazione della storia e delle tradizioni della città di Bastia”.

È stata la stessa amministrazione comunale ad avere segnalato alla presidenza del consiglio dei Ministri, con il coinvolgimento del prefetto di Perugia Enrico Laudanna, la figura, l’opera e l’attività svolta da Edda Vetturini.

“Una personalità meritevole di riconoscimento per i suoi trascorsi di promotore e protagonista dell’attività culturale e politico-sociale, la professoressa Edda Vetturini è illustre cittadina di Bastia Umbra, memoria storica della comunità. Ha vissuto tutte le principali vicende, anche drammatiche, che hanno contraddistinto il nostro tempo, con il merito di averne fatto materia di ben tredici pubblicazioni e promotrice di innumerevoli eventi, resi generosamente alla collettività al fine di promuovere la conoscenza e la cultura negli abitanti del territorio, in virtù del principio pedagogico che la conoscenza sia alla base della coscienza civica”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2011 alle 08:16 sul giornale del 13 luglio 2011 - 726 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bastia umbra, comune di bastia umbra, onorificenza, commendatore, edda vetturini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nhP