Campo nomadi sgomberato in tempi record

Campo nomade sgomberato 1' di lettura 14/07/2011 -

Nei confronti dell’accampamento nomadi, insediatosi tra martedì e mercoledì nei pressi del Centro studi sul turismo situato a Santa Maria degli Angeli, è stata immediatamente eseguita l’ordinanza di sgombero emessa nella giornata di ieri dal primo cittadino, Claudio Ricci.



«Come noto il sindaco di Assisi Claudio Ricci, dopo le già note ordinanze contro accattoni (legati a fenomeni di microcriminalità) e i campi nomadi abusivi degli anni scorsi, alle ore 19:30, dopo poche ore dal loro arrivo, unitamente al mirabile lavoro di carabinieri e vigili urbani, ha fatto eseguire l’ordinanza di sgombero di un campo nomade che si era collocata in prossimità del nuovo svincolo a S. Maria degli Angeli (zona ex icap).
La zona è stata sgomberata in meno di 24 ore e il sindaco Ricci dichiara che “sul tema della sicurezza e dell’ordine pubblico, pur nel rispetto dei valori di accoglienza che caratterizzano Assisi, tutti devono rispettate le regole di occupazione del suolo pubblico in linea con le norme previste, nazionali e locali”.

In merito alle continue e inarrestabili polemiche contro il sindaco Ricci (su tutto, condizioni meteorologiche incluse), ben oltre il limite della normale dialettica politica (l’ultima riguarda le normali e, comunque, ben entro i limiti previsti dalle norme, collaborazioni temporanee nella segreteria del sindaco) vi è una sola risposta: il sempre maggiore impegno del sindaco e del Comune per i cittadini e per valorizzare, sempre più il territorio di Assisi.

Forse, chi continua a fare solo polemica, non ha ancora capito come sono andate le recenti elezioni amministrative: la gente vuole i fatti e non le polemiche


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2011 alle 09:28 sul giornale del 14 luglio 2011 - 1184 letture

In questo articolo si parla di cronaca, campo nomadi, assisi, claudio ricci, santa maria degli angeli, sgombero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nld