Countdown per il Cambio Festival

Cambio festival 2' di lettura 19/07/2011 -

Avrà inizio domani, mercoledì 20 luglio, la XI edizione di “Cambio Festival”, la rassegna organizzata dall’associazione culturale Ponte Levatoio e dedicata alla world music che si terrà all’interno del castello dei Figli di Cambio di Palazzo di Assisi fino a sabato 23 luglio.



Mercoledì 20 luglio si terrà il concerto di Manu Katché, batterista afro-francese noto, fra le altre, per le continue collaborazioni con Peter Gabriel e Sting; il musicista proporrà “Third Round”, il suo ultimo capolavoro discografico edito da Ecm, accompagnato da un quartetto di grande spessore artistico che vede la presenza del sassofonista Stefano Di Battista.
Giovedì 21 luglio il pianista Ramberto Ciammarughi porterà sul palcoscenico un recital di pianoforte solo, concepito come una vera e propria rivisitazione della musica dai film di questo secolo. Stimato dalla stampa internazionale, l’artista è definito l’erede artistico di Michel Petrucciani.
Venerdì 22 luglio il festival ospiterà Agricantus, la più importante formazione italiana di world music. Il loro repertorio attinge ai suoni del deserto e delle periferie del mondo proponendo una miscela sonora resa suggestiva dalla combinazione di strumenti etnici alla tecnologia elettronica più sofisticata.
La kermesse si chiuderà sabato 23 luglio con Gegè Telesforo e il suo “So Cool”, titolo del nuovo cd, che presenta un repertorio originale, scritto per il suo quintetto. Ritmi frizzanti ricchi di groove e energia jazz interpretati dal grande dello scat.

Alle proposte musicali si aggiungono esposizioni, mostre fotografiche e un evento molto speciale.

Da mercoledì 20 a sabato 23 luglio, infatti, il pubblico del Cambio Festival avrà la possibilità di visitare gratuitamente l’esposizione temporanea delle sculture del maestro Antonio Meneghetti, provenienti dalla Galleria di OntoArte di Trevi e da Lìzori, il borgo restaurato di Campello sul Clitunno.
Negli stessi giorni saranno aperte al pubblico anche le mostre fotografiche di Paolo Ponti, che propone alcune delle immagini realizzate nel corso della precedente edizione del Cambio Festival, e di Manuela Capitanucci, che presenta un lavoro sul tema della musica.

Giovedì 21 luglio, invece, alle ore 19.00, si terrà un interessantissimo incontro fra Rino Panetti, esperto in management, nonché raffinato illusionista, e il pianista Ramberto Ciammarughi dal titolo “Magic point! Panetti incontra Ciammarughi. Conversazioni tra note, illusioni, creatività, management e complessità”, nel corso del quale il pubblico avrà modo di saggiare il modello di consulenza ideato da Panetti per sviluppare la creatività nelle organizzazioni (www.managementbymagic.it).

Per ricevere maggiori informazioni o prenotare è possibile contattare il sito www.ticketitalia.com
Per tutte le informazioni: www.cambiofestival.it

Il musicista Stefano Di Battista








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2011 alle 09:10 sul giornale del 19 luglio 2011 - 871 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, eventi, assisi, palazzo di assisi, cambio festival, associazione culturale ponte levatoio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nwe