Dopo la segretaria il comandante: nuova polemica sulle assunzioni

Lista Bartolini 1' di lettura 18/07/2011 -

In un’interpellanza al sindaco Claudio Ricci i consiglieri della lista Bartolini, rappresentanti il terzo polo, tornano sulle assunzioni del dopo voto. Dopo la polemica sulla segretaria del sindaco, a finire nel mirino dell’opposizione è stavolta il comandante dei vigili urbani.



«In relazione a quanto riportato in questi giorni in una lettera, pervenuta anche a tutti i consiglieri comunali - si legge nel testo dell’interpellanza -, è doveroso conoscere se nel programma elettorale concordato dalla coalizione risultante vincitrice è stato promessa ad un candidato della lista Lunghi l’assunzione, nel corpo dei vigili urbani, quale comandante.
In caso di risposta affermativa si vuole conoscere come l’amministrazione intende impiegare l’attuale comandante.
Se detta assunzione con qualifica di dirigente, che comporterebbe al Comune un’ulteriore spesa di 100.000 euro l’anno, fosse stata promessa per altro settore comunale, si vuole conoscere quale settore.
Nel caso che si effettuasse detta assunzione, non pensa che si tratterebbe di una “marchetta” politica tremendamente pesante per le casse comunali e quindi per le tasche degli abitanti del Comune di Assisi?»






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2011 alle 16:30 sul giornale del 19 luglio 2011 - 1116 letture

In questo articolo si parla di vigili urbani, comandante, assisi, assunzione, lista bartolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nt8