Bartolini: ''I cittadini vogliono risposte''

Giorgio bartolini 1' di lettura 23/07/2011 -

È ancora bufera sulle assunzioni in Comune. Ancora una volta è Giorgio Bartolini, consigliere comunale del terzo polo, a interrogare il primo cittadino in merito alle assunzioni di alcune figure, introdotte o presumibilmente da introdurre in base ad alcune “promesse elettorali” suggerite da volantini anonimi.



«Sulla stampa Ricci risponde alle sole parti marginali delle interpellanze presentate da Maccabei, Fioroni e Bartolini, ma “dribla” le più rilevanti. Troppo facile “ciurlare nel manico”. Chiarisca invece alla gente che vorrebbe conoscere:

1) Se è prevista dal Comune l’assunzione di una persona in lista con Lunghi nell’ultima campagna elettorale: assunzione anticipata anche in un volantino comparso in campagna elettorale.

2) Se la persona già assunta in questi giorni presso la segreteria del sindaco sia la stessa che ha presentato la lista del Pdl per Ricci all’ultima campagna elettorale.

3) Se la volontà ventilata nella stampa dal sindaco di non riconfermare un dirigente derivi dal fatto che lo stesso sia un soggetto che rispetta e fa rispettare la legge ed i regolamenti, per cui creerebbe “intralci” a certe volontà, e non certo per risparmiare sui costi, come si vorrebbe far credere.

Quindi nessuna polemica, ma necessità di chiarimenti. I cittadini desiderano le risposte a queste semplici domande e ci sembra ne abbiano diritto per non far crescere tante perplessità


da Giorgio Bartolini
Gruppo consiliare Lista Bartolini





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2011 alle 07:01 sul giornale del 23 luglio 2011 - 776 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, assunzioni, giorgio bartolini, comune di assisi, lista bartolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nGW