Bastia: Palio de San Michele, stasera è la volta dei Giochi

Palio de San Michele, giochi 2010 26/09/2011 -

Questa sera, lunedì 26 settembre, piazza Mazzini si trasformerà in uno stadio gremito di spettatori per la seconda e penultima prova del Palio de San Michele, i Giochi. Giurati entusiasti per le Sfilate, delle quali sono stati ufficializzati i nomi dei quattro migliori interpreti che si contendono il premio speciale “Monica Petrini”.



Dalle tribune il parere arriva unanime, sia di chi è già alla seconda esperienza sia di chi per la prima volta è stato chiamato a dare il proprio giudizio. I cinque professionisti che compongono la Giuria tecnica delle Sfilate del Palio de San Michele lasciano un commento a caldo di quanto visto rappresentato in piazza Mazzini dai rioni:Solo una mente geniale può essere artefice di tutto questo. Siamo assolutamente impressionati. È straordinaria la capacità espressa da giovani, adulti e bambini, che riescono insieme a creare rappresentazioni di tale livello. Si prova una grande commozione nell'assistere agli spettacoli, al di là di quello che potrà essere il risultato. In tutti a vincere è la collettività, questa mole di persone che partecipano, che hanno senza dubbio lavorato mesi e mesi per riuscire a realizzare ogni piccolo dettaglio, dalle strutture, ai costumi, alla sceneggiatura. Emerge chiaramente il grande divertimento che ne scaturisce e come sia questo lo spirito trainante”.

I cinque giurati sono sono: lo scenografo Fabio Vitale (presidente di giuria), la regista, sceneggiatrice e scrittrice Sofia Scandurra, l’attore Massimiliano Pazzaglia, il critico teatrale e giornalista Massimo Marino, il giornalista e sceneggiatore Pietro Piovani. Ciascuno di essi avrà il difficile compito di stilare la classifica finale delle quattro Sfilate, assegnando ad ogni rione un punteggio di gradimento dal 1° al 4° posto, senza possibilità di ex aequo.

Nel pomeriggio di ieri, domenica 25, i bambini sono stati protagonisti del Minipalio, dove i giovani atleti si sono sfidati nelle tre gare sportive (la Corsa al sacco, il Tiro alla fune e il Muratore) e nella Lizza. Al vincitore è stato assegnato lo stendardo, realizzato quest’anno da tre ragazzi di 14 anni, Mattia Bastianini, Alessio Piergentili e Matteo Mariani, vincitori della 2° sezione de “Il Palio incontra la scuola” premio Alberto Tacconi 2011.

Questa sera la gara alla conquista del Palio 2011 entrerà nel vivo con i Giochi, che si svolgeranno in piazza Mazzini a partire dalle ore 21.
Le prove sportive che gli atleti devono affrontare sono quattro: il tiro alla fune (disputato in tre manche diverse, ognuna con quattro tirate), il muratore, la corsa con il sacco e l’albero della cuccagna.
La seconda prova mette in palio 11 punti, che vengono così distribuiti: 5 punti al primo classificato, 3 al secondo, 2 al terzo e 1 punto al quarto.
Lo scorso anno fu il rione Moncioveta a trionfare, per il nono anno di seguito. aggiudicandosi tre prove su quattro. Secondo classificato fu il Portella, a seguire i gialli del Sant’Angelo e ultimi classificati i rionali del San Rocco.

Nel corso della serata saranno annunciati i vincitori del Minipalio e della gara gastronomica che ha interessato le taverne rionali.
Il vincitore del premio speciale “Monica Petrini” al migliore interprete delle Sfilate sarà invece annunciato nella serata finale di mercoledì.
I quattro candidati, uno per rione, sono i seguenti:

- rione San Rocco: Scilla Falcinelli nel ruolo di Luccichina;
- rione Sant’Angelo: Marta Cavarai nel ruolo della streghetta;
- rione Moncioveta: Luca Mazzarino nel ruolo del cowboy;
- rione Portella: Andrea Lombardi nel ruolo di Ulisse.


Foto di testata: i Giochi 2010; sotto la giuria tecnica dell’edizione 2011.







Questo è un articolo pubblicato il 26-09-2011 alle 10:59 sul giornale del 26 settembre 2011 - 1133 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, giochi, sara caponi, bastia umbra, palio de san michele, giuria tecnica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pIK