Cianetti: ''Possibile abuso edilizio a Rivotorto''

Carlo Cianetti 1' di lettura 26/09/2011 -

È polemica sull’approvazione in consiglio comunale del piano attuativo di un edificio nella frazione di Rivotorto. A puntare il dito contro la maggioranza è Carlo Cianetti, capogruppo consiliare del centrosinistra, che esprime perplessità anche in merito al piano regolatore.



«Nell’ultimo consiglio comunale - scrive Cianetti - la maggioranza (Pdl, lista Ricci e lista Lunghi) ha approvato un piano attuativo per la costruzione di un edificio vicino a Rivotorto che, di fatto, sarebbe già stato costruito. E’ quanto emerge da foto in mio possesso (allegate in basso, ndr).
Ebbene, sarebbe un fatto molto grave, che configurerebbe un abuso edilizio e quindi un reato perseguibile penalmente. Sarebbe il segno della superficialità e spregiudicatezza con cui questa maggioranza affronta le problematiche urbanistiche.

Ci chiediamo: chi doveva effettuare verifiche sulla situzione dell’area oggetto di piano di recupero?
D’altronde la gestione del nuovo piano regolatore generale (approvata grandissima parte delle osservazioni) e l’uso che ne è stato fatto in campagna elettorale lascia sospetti e dubbi sulla volontà di usare la leva urbanistica per acquisire nuovi consensi.

Insomma è la solita storia: la cementificazione continua, progetti per lo sviluppo economico e turistico della città non se ne vedono, l’assistenza agli anziani e all’infanzia è sempre minore e Assisi continua ad essere palcoscenico per politici che hanno mire regionali e nazionali.»


da Carlo Cianetti
Capogruppo consiliare del centrosinistra







Questo è un articolo pubblicato il 26-09-2011 alle 12:25 sul giornale del 26 settembre 2011 - 1031 letture

In questo articolo si parla di urbanistica, consiglio comunale, piano regolatore generale, assisi, rivotorto, carlo cianetti, prg assisi, abuso edilizio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pIX