Bastia: Fabio Morbidini verso le olimpiadi Londra 2012

Fabio Morbidini 02/11/2011 -

Dal 20 settembre al 10 ottobre, nella città di Baku capitale dell’Azerbaigian, si sono svolti i campionati del mondo di pugilato maschile valevoli per le qualificazioni olimpiche di Londra 2012. Presente con la squadra della nazionale italiana Fabio Morbidini, massofisioterapista, preparatore atletico e consigliere comunale del PDL di Bastia Umbra.



Morbidini aveva già partecipato ad Atene 2004 e Pechino 2008. Dei nove atleti della squadra italiana, cinque hanno raggiunto il pass olimpico arrivando ai quarti di finale di cui due, Domenico Valentino e Vincenzo Mangiacapre, hanno vinto la medaglia di bronzo. Gli altri tre sono stati Vittorio Parrinello, Vincenzo Picardi e Roberto Cammarelle. Morbidini collabora inoltre con la squadra di pugilato “Dolce e Gabbana Milano Thunder” che combatte nel circuito mondiale WSB e che ha già qualificato per le Olimpiadi di Londra nella finale individuale in Cina lo scorso maggio il peso massimo Clemente Russo.

A Fabio Morbidini spetta l’onere di seguire la tutela sanitaria insieme ai medici federali e la preparazione fisica fino alle prossime Olimpiadi, avendo ancora un altro torneo a disposizione ad aprile ad Istanbul per la qualificazione di altri atleti. Record personale per questo bastiolo doc, che con Londra 2012 raggiungerebbe la sua terza olimpiade come professionista.

“ Vorrei ringraziare – conclude Morbidini – il Presidente della F.P.I. Federazione Pugilistica Italiana Franco Falcinelli, che in questi dieci anni mi ha dato fiducia ed ha dimostrato il suo grande valore professionale nell’aver creato un’equipe di lavoro che il mondo olimpico ci invidia”.


Foto di testata:
il bastiolo Fabio Morbidini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2011 alle 02:53 sul giornale del 02 novembre 2011 - 1752 letture

In questo articolo si parla di olimpiadi, sport, pugilato, bastia umbra, fabio morbidini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/q7m