Bastia: i bambini scrivono al sindaco, ''Ora la scuola è più bella''

scuola 3' di lettura 02/11/2011 -

Sugli effetti dei lavori di manutenzione straordinaria realizzati durante l’estate nei locali della scuola primaria di XXV aprile per iniziativa dell’amministrazione comunale di Bastia Umbra, gli alunni e gli insegnanti della scuola hanno scritto una lettera di ringraziamento al Sindaco Stefano Ansideri , che è stata trasmessa al Comune dal dirigente scolastico del Circolo didattico prof. Gianfrancesco Sculco.



“Gentile signor Sindaco,
siamo i bambini della scuola primaria XXV Aprile e vorremmo raccontarle la sorpresa che abbiamo avuto il nostro primo giorno di scuola. Il 12 settembre, varcando il portone della scuola, ci siamo accorti che qualcosa era cambiato…il portone nero, lucidissimo, era nuovo e aveva un comodo maniglione colorato. Salendo le scale, alle pareti tinteggiate di fresco, spiccavano dei paraspigoli dai colori vivaci: invitavano a salire per scoprire cos’altro ci fosse di nuovo. Nell’atrio le pareti erano candide e, meraviglia, anche le aule appena tinteggiate odoravano di pulito, come appena uscite da una lavanderia. E’ stata davvero una sorpresa trovare una ‘scuola rinnovata’ al posto di quella scrostata e consumata dall’usura del tempo. La stessa cura è stata messa anche nella sistemazione dell’aula di informatica, che aveva fili pendenti da ogni parte ed ora, dopo la sistemazione, siamo tranquilli di poter lavorare in sicurezza. Lo spazio sembra più grande e per noi ce ne vuole tanto, visto che siamo quasi cento bambini, oltre alle nostre maestre e ai collaboratori. Gentile signor Sindaco, ora ci godiamo la nostra scuola abbellita e per questo ringraziamo Lei e l’amministrazione comunale che, sollecitata dal nostro dirigente, dagli insegnanti e dai genitori, ha potuto regalarci un ambiente decoroso in cui crescere e studiare. Grazie dai bambini delle classi prima, seconda, terza, quarta e quinta della scuola primaria di XXV Aprile.
Firmato: Gli insegnanti e i bambini
Bastia Umbra, 28 ottobre 2011”


Fa naturalmente piacere ricevere i ringraziamenti dei cittadini, in modo particolare quando questi arrivano all’amministrazione comunale dalla scuola. Nel caso della scuola di XXV Aprile c’è un motivo di soddisfazione in più, in quanto l’intervento è stato voluto in prima persona dal Sindaco Stefano Ansideri che, coadiuvato dall’assessore ai lavori pubblici Marcello Mantovani, prima della fine dello scorso anno scolastico ha incontrato i genitori dei bambini della scuola con i quali ha concordato non solo la necessità dell’intervento, ma anche le modalità e gli obiettivi per poter realizzare quanto necessario prima dell’inizio del corrente anno scolastico.
“Resta comunque in piedi e pienamente valido – ha dichiarato il Sindaco – l’impegno a realizzare, quanto prima possibile, una nuova sede per il plesso scolastico di XXV Aprile che, nonostante i miglioramenti appena realizzati, convive ancora dopo oltre vent’anni in un condominio residenziale. La nuova sede sarà realizzata nell’ambito del progetto in corso di definizione per la costruzione di un istituto scolastico comprensivo, che avrà sede nel quartiere di XXV Aprile”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2011 alle 03:13 sul giornale del 02 novembre 2011 - 844 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, stefano ansideri, bastia umbra, comune di bastia umbra, quartiere XXV aprile, aula

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/q7p