Prc in Liguria per aiutare gli alluvionati

1' di lettura 02/11/2011 -

È partita nel fine settimana dalla provincia di Perugia una delegazione di compagni e compagne, tra cui dei militanti del circolo Prc di Assisi, alla volta delle zone alluvionate della Liguria, duramente colpite in questi giorni dalla furia degli elementi.



Serve un grande impegno di tutti noi per manifestare concretamente solidarietà attiva alle popolazioni che stanno subendo in questi giorni gravi danni derivanti dal maltempo e dall'incuria delle istituzioni. Faremo parte di un primo nucleo delle brigate di solidarietà attiva per agire concretamente sul territorio con la convinzione che un Partito con una forte base popolare come il nostro ha il dovere di intervenire a sostegno di ogni tipo di emergenza che si presenti sul territorio nazionale.

Questo è stato già fatto (Tèmpera in Abruzzo, Nardò, Lampedusa) e si continuerà a fare in futuro perchè Rifondazione Comunista, la Federazione della Sinistra e le Brigate di Solidarietà Attiva fanno della buona prassi dell'agire quotidiano e puntuale un punto fondamentale per creare una società solidale di concreto aiuto di tutti coloro che, senza colpa, sono vittime di emergenze sociali dalle tragiche conseguenze.


Foto di testata:
l’alluvione colpisce la Liguria






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2011 alle 03:51 sul giornale del 02 novembre 2011 - 699 letture

In questo articolo si parla di cronaca, solidarietà, alluvione, liguria, prc assisi, partito rifondazione comunista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/q7v