Bastia: il Pd si rinnova ed elegge tre nuovi segretari

Partito Democratico 1' di lettura 07/11/2011 -

Continua il processo di rinnovamento che nelle ultime settimane ha interessato il Partito democratico locale,impegnato a portare a termine quella riorganizzazione, orientata a strutturare il partito in più circoli. Riorganizzazione decisa durante il congresso che esattamente un anno fa aveva eletto Vannio Brozzi quale segretario comunale.



Rita di Pasquale per Bastia centro, Stefano Fanini per Cipresso e Ospedalicchio e Moreno Bizzarri per San Lorenzo e Costano: ecco i tre segretari dei neonati circoli locali, nominati durante i congressi costituenti della scorsa settimana nei quali, dopo una campagna di tesseramento che ha registrato un incremento di consensi di oltre il 50%, gli iscritti hanno eletto i nuovi segretari territoriali e i relativi direttivi.

“Gli obiettivi che il Partito democratico si pone con questa nuova organizzazione – affermano i rappresentanti della segreteria piddina – sono di riattivare quel percorso virtuoso di coinvolgimento delle popolazioni interessate sui temi politici-amministrativi di valenza locale, regionale e nazionale. È nostra convinzione che l’attuale crisi che investe tutti i settori abbia bisogno di un impegno politico forte e partecipato per sostenere la ripresa economica, sociale e culturale.
Siamo altresì convinti – proseguono i democratici – che in questo momento le popolazioni accusano la politica e i partiti di non rispondere alle esigenze di rigore e impegno per affrontare la crisi sopra menzionata, ma non si può continuare nel qualunquismo, ma si esce soltanto con un impegno politico forte e partecipato. Questo sarà il nostro impegno”.


dal Partito Democratico
Sezione di Bastia Umbra




Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2011 alle 23:25 sul giornale del 08 novembre 2011 - 585 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, bastia umbra, pd bastia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rm5