Bastia: un nuovo direttivo per il circolo del Prc

Partito della Rifondazione Comunista 15/11/2011 -

Si è svolto sabato scorso il Congresso del Circolo PRC di Bastia “Rosanna Cipolla” in preparazione dell’8° Congresso Nazionale del Partito della Rifondazione Comunista che si svolgerà a Napoli dal 2 al 4 dicembre 2011.



Una giornata segnata dalle dimissioni di Berlusconi e dalla prospettiva di un “governo tecnico” guidato da Mario Monti, ipotesi duramente contestata da Rifondazione perché si sostanzia nel commissariamento dell’Italia da parte delle istituzioni finanziarie europee che ci ordinano di adottare misure ingiuste, impopolari e dannose. Dopo 17 anni di massacro sociale, economico e culturale del nostro Paese si doveva andare al voto e restituire ai cittadini la possibilità di scegliere quale governo e quali ricette per uscire dalla crisi.

In merito alla votazione dei documenti congressuali il n.1 “Unire la sinistra d’alternativa, uscire dal capitalismo in crisi” ha ottenuto l’unanimità dei consensi e sempre all’unanimità è stato eletto il nuovo comitato direttivo del circolo, composto da Amelia Rossi, Marcello Masci, Simona Branchinelli, Roberto Degli Esposti e Angelo Sorci.
Il Comitato si riunirà entro fine mese per eleggere il nuovo segretario di circolo.

L’impegno del nuovo direttivo sarà quello di incrementare l’attività di radicamento territoriale del partito e costruire localmente il polo della sinistra d’alternativa, a partire dalla Federazione della Sinistra.


dal Partito della rifondazione comunista
Circolo ‘Rosanna Cipolla’ Bastia Umbra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2011 alle 00:43 sul giornale del 15 novembre 2011 - 586 letture

In questo articolo si parla di politica, congresso, bastia umbra, prc bastia, partito rifondazione comunista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rFm