Il Cst lancia il corso su salute, prevenzione e benessere

Cst o Centro studi sul turismo 4' di lettura 15/11/2011 -

Il Presidente del CST di Assisi Tardioli Luigi avvia a Palazzo Bernabei il primo dei tanti corsi della Business School tema “Il management della salute”. In Attesa della grande festa di sabato 19 novembre in questa settimana a Palazzo Bernabei ben 10 nazioni e diversi manager a scuola al Centro Studi sul Turismo di Assisi.



Sarà l’ex studente del Corso di Laurea sul Turismo di Assisi Carlo Vigo, coach e consulente per aziende e manager e docente presso il CST BS, introduce questi argomenti sul Management della Salute in un seminario aperto al pubblico che si terrà ad Assisi, presso Palazzo Bernabei, sede del CST (Centro Italiano di Studi sul Turismo e sulla Promozione Turistica), mercoledì 16 novembre dalle 20.00 alle 22.30.

Rivolto a Manager provenienti da tutta Italia è il primo di una lunga serie di eventi che si terranno a Palazzo Bernabei organizzati dal CST di Assisi che con la Business School riposiziona l’azienda secondo le volontà del Sindaco Ing. Claudio Ricci dal Rettore della Università Stranieri di Perugia Prof. Stefania Gianni e dal Presidente Dottor Luigi Tardioli.

Nella società stanno nascendo nuovi orientamenti riguardo la salute degli individui. Ogni individuo percepisce sempre più di essere… il miglior medico di se stesso!!
La salute come prevenzione della malattia non è certo un tema nuovo. Ogni individuo però pur condividendo questo concetto non attiva nella quotidianità azioni e pratiche che gli permetterebbero di vivere al meglio in piena armonia con gli altri esseri umani e soprattutto con se stesso. Al contrario, molto spesso, attratto dai beni voluttuari, limitato per via del tempo che manca nelle sue scelte quotidiane, percorre “cattive strade” che diventano cattive abitudini a danno della sua propria salute. Queste cattive abitudini hanno spesso conseguenze dannose ed irreversibili per la propria salute.
Percorrendo invece la strada delle buone abitudini ci si rende conto che la propria vita cambia… in meglio!! I processi degenerativi rallentano, i segni dell’invecchiamento si evidenziano sempre meno e si ha la sensazione di nuova forza fisica e mentale. Il proprio corpo diventa sempre più dinamico con la conquista di nuova gioia di vivere. Il tutto senza grandi sforzi o limitazioni del proprio stile di vita. Certamente il proprio comportamento è alla base di una vita sana. Mantenere il proprio corpo ed efficiente richiede costanza, metodo ed applicazione ma questo necessariamente deve significare privazione.

Apprendere certe pratiche, modificare al meglio il proprio stile di vita e raggiungere e mantenere la propria efficienza fisica, sinonimo di salute, bellezza ed armonia del proprio corpo, si può. Dipende dalla propria volontà di agire, di cambiare abitudini sbagliate e perseguire il motto di Mens Sana in Corpore Sano. Basta imparare ad integrare nelle proprie abitudini giornaliere piccoli rimedi.
Molto spesso l’equilibrio della persona, le scelte di vita passano per la consapevolezza della propria efficienza, capacità e autostima. Questo vale per ognuno di noi: persone nel proprio ambito familiare, sociale o lavorativo, manager e staff in azienda.
Molte pratiche per raggiungere il benessere della persona possono essere fatte nei week-end, a casa, con piccoli gesti quotidiani, con brevi periodi di cura di sé. I vantaggi si evidenziano nel breve: fisico tonico e vitale, mente fresca ed ottimista. Riducendo gli inestetismi della pelle si evidenzia la piena salute!
Durante il lavoro, le attività quotidiane, il nostro organismo necessita di molta energia. Dobbiamo imparare a gestire la nostra capacità vitale, la capacità produttiva e la capacità di concentrazione. Dobbiamo imparare a rinforzare con le buone abitudini il nostro sistema immunitario per diminuire i casi di inabilità al lavoro dovuti a infortuni o malattia e i tempi di recupero delle persone.
Tutto ciò contribuisce ad una maggiore efficienza, una maggiore produttività e all'abbassamento dei costi di produzione delle aziende.

Il Centro Italiano di Studi Superiori sul Turismo (CST) di Assisi, una delle business school più prestigiose, affermata per il management dell’ospitalità e dei servizi turistici in Italia e all’estero, vuole inserire anche nella pratica del management aziendale il miglioramento delle performance del personale istituendo corsi innovativi nel settore dei servizi, notoriamente con la caratteristica “people intensive”.


da Luigi Tardioli
Presidente CST Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2011 alle 01:30 sul giornale del 15 novembre 2011 - 715 letture

In questo articolo si parla di attualità, salute, benessere, prevenzione, assisi, cst assisi, luigi tardioli, centro studi turismo, centro studi sul turismo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rFs