Bastia: in più di seimila all'Umbriafiere per 'Dolcemente Bastia'

Dolcemente Bastia 18/11/2011 -

Grande successo di pubblico per “Dolcemente Bastia”, la fiera regionale del dolce che si è svolta lo scorso weekend all’Umbriafiere di Bastia, chiudendo i battenti tra l’entusiasmo degli organizzatori e dei partecipanti.



La manifestazione è stata inaugurata dal Sindaco Stefano Ansideri, dall’Assessore provinciale Bertini, alla presenza dei sindaci di Spello, Valfabbrica, Bettona, e di amministratori di Assisi e Deruta, del Presidente regionale della Confcommercio, del Consigliere regionale Massimo Mantovani, dei Presidenti delle Pro Loco dell’Umbria e della Confartigianato, dal Presidente del Centro fieristico regionale.

“E’ stato un avvio importante – rileva Rosella Aristei, Assessore comunale alla Cultura- a testimoniare la valenza di questa nuova fiera, nata da un “ chicco “ seminato nel 2009 che ora ha messo i primi germogli. Da Bastia si è estesa all’Umbria e si sta preparando a volare verso l’Italia. Il primo battito d’ali si è realizzato con la presenza del Comune di Cuglieri, provincia di Oristano, con le bellezze e le prelibatezze della Sardegna.
Ottimi i prodotti presentati dalle nostre aziende artigianali e commerciali, ampio il coinvolgimento del territorio nelle sue varie sfaccettature, artisticamente elevate le proposte dei gruppi musicali, degli artisti, dei corpi di ballo e degli altri intrattenitori dalla coinvolgente creatività; interessante e rilevante la partecipazione dei bambini nello spazio a loro dedicato per le letture e i laboratori”.


Notevole è stato il flusso dei visitatori stimabile in oltre 6.000 presenze nell’unico padiglione allestito per l’evento .La manifestazione, come previsto dal bando comunitario, ha avuto anche la supervisione dei funzionari regionali preposti.Tutto questo dimostra come si possa coniugare una fiera di prodotti dolciari con le tradizioni, i beni materiali e immateriali del territorio per sostanziare il grande contenitore della cultura. E’ stato un evento positivo per le aziende, da sviluppare ed ampliare con nuove formule e nuovi partner, sempre nel rispetto delle indicazioni della Comunità europea.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2011 alle 19:51 sul giornale del 19 novembre 2011 - 591 letture

In questo articolo si parla di attualità, bastia umbra, comune di bastia umbra, rosella aristei, dolcemente bastia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rQ3