Cannara: il 37% delle famiglie si è già censito

Censimento Istat 3' di lettura 18/11/2011 -

Dall’analisi dei dati del Comune di Cannara relativi al 15° Censimento generale della popolazione aggiornati alle ore 12,00 del 17 novembre, emerge che il 37,55% delle famiglie ha già provveduto a censirsi. La rilevazione, partita lo scorso 9 ottobre, sta procedendo quindi con regolarità.



La compilazione attraverso internet è al momento la modalità preferita: il 31,87% dei questionari pervenuti è stato infatti inoltrato online, mentre la restante parte attraverso la riconsegna al Centro comunale di raccolta; rimane da effettuare la registrazione dei questionari consegnati per il tramite di Poste Italiane.

Dal prossimo 21 novembre scenderanno in campo i rilevatori comunali che, oltre a continuare a recapitare a mano i questionari a coloro che non li avessero ancora ricevuti per posta, provvederanno a contattare le famiglie che risultano non aver ancora restituito il questionario; in tale occasione i rilevatori saranno disponibili ad offrire il loro aiuto e la loro assistenza per la redazione dei modelli e la risposta ai quesiti.

I rilevatori saranno riconoscibili da un tesserino e la loro attività è sempre e completamente gratuita. Ogni forma di assistenza nella compilazione dei questionari, affidata dall’Istat agli Uffici comunali di censimento, non prevede infatti alcuna spesa per il cittadino, come le altre iniziative attivate dall’Istituto per fornire aiuto e chiarimenti: il numero verde telefonico 800 069 701, in funzione dalle 9 alle 19; il video tutorial sul sito del Censimento (censimentopopolazione.istat.it) che assiste passo passo nella redazione online dei modelli; la casella di posta elettronica (infocens2011@istat.it).

Sul sito del Censimento sono disponibili altri strumenti utili per la compilazione. Per agevolare gli stranieri, per esempio, è in funzione la pagina multilanguage, dalla quale è possibile scaricare, tradotti nelle lingue più usate in Italia, il questionario, la lettera informativa e la guida. Vi si può trovare inoltre l’elenco di tutti i centri di raccolta, costituiti dagli uffici comunali di censimento, ai quali rivolgersi per ricevere supporto, oltre che per la consegna dei questionari compilati.

C’è ancora tempo, ma è bene ricordare che la compilazione on line dei questionari nonchè la restituzione dei modelli cartacei potrà avvenire per coloro che vivono nel Comune di Cannara (comune con meno di 20.000 abitanti) entro il 31 dicembre 2011 e, comunque, è bene non attardarsi nell’ultimo periodo.
Si rammenta inoltre l’obbligatorietà di effettuare la rilevazione censuaria: il Censimento 2011, infatti, è inserito tra le rilevazioni a cura dell'ISTAT nel Programma Statistico Nazionale 2011-2013 per le quali è previsto l'obbligo di risposta (art. 7 D.Lgs. 322/1989 e successive modificazioni e integrazioni) da parte della popolazione residente e/o presente sul territorio.
L'obbligo di risposta consiste nella compilazione, in modo completo e veritiero, dei questionari consegnati e nella loro restituzione. In caso di inosservanza di tale obbligo, verrà attivata una procedura di contestazione che, in caso di perdurante inosservanza, si concluderà con la comminazione di una sanzione pecuniaria da parte dell’ISTAT.
L’Ufficio Comunale di Censimento rimane a completa disposizione per qualsiasi necessità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2011 alle 10:55 sul giornale del 19 novembre 2011 - 523 letture

In questo articolo si parla di attualità, istat, censimento, cannara, comune di cannara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rOm