Giornata dei diritti dei bambini, Travicelli rinnova l'impegno per l'infanzia

Claudia Travicelli 18/11/2011 -

«Più dell'85% dei bambini dai 2 ai 14 anni nel mondo è vittima di qualche forma di violenza, dalle punizioni corporali alle peggiori forme di abuso; 40 milioni sono abusati sessualmente, 1,2 milioni vengono trafficati, oltre un miliardo vivono in zone di guerra o conflitto, 218 milioni sono costretti a lavorare (quasi mezzo milione in Italia).



Il 20 novembre 1959 l'Assemblea Generale dell'ONU, su proposta della Commissione per i diritti umani, ha adottato la Dichiarazione dei diritti del bambino.
Una risoluzione, una dichiarazione di princìpi che espande e amplifica il diritto abbozzato nel 1948 nella “Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo” che all'art. 25 stabilisce che “alla maternità e all'infanzia devono essere assicurate speciali tutele ed assistenza”.

Il 20.11.1989 è stata approvata la "Convenzione internazionale dei diritti dell'infanzia". Da allora molti passi avanti sono stati fatti, ma tanti ancora ve ne sono da fare, ad oggi i Paesi che hanno assunto questo importante impegno nei confronti dell'infanzia sono ben 193, ma i percorsi da intraprendere sono molteplici.
Ogni anno, nella sua ricorrenza, si rinnova un impegno. Ancora oggi, sciaguratamente - in tutti i Paesi, anche in quelli cosiddetti "civilizzati" - troppi sono i "diritti negati"; troppi i soprusi, le violenze e le dimenticanze.
Dobbiamo perciò batterci e impegnarci per eliminare le tante violenze che cancellano questi diritti, con un'attenzione anche a quello che succede, seppure con dimensioni diverse, qui da noi.
I bambini devono essere rispettati, sempre ascoltati, accolti e posti al centro delle nostre azioni. Essi sono il nostro futuro e perciò un valore immenso da preservare, la sola cosa che davvero conta!

Nel ricordare questa importante data, il consigliere comunale indipendente Claudia Maria Travicelli fa presente che per discutere di queste tematiche sono previsti alcuni incontri pubblici, a breve ve ne sarà uno, dove prenderà parte, tra gli altri l’assessore alla cultura della Provincia di Perugia Donatella Porzi.
Dopo aver accettato l’invito della presidente del forum on. Anna Serafini, il consigliere comunale e presidente della terza commissione consiliare Travicelli, nei prossimi giorni sarà presente anche in qualità di componente della “Consulta Infanzia e adolescenza Gianni Rodari”, alla prima conferenza nazionale “Crescere bene crescere insieme” per le politiche educative 0-6-anni, che si svolgerà a Torino (Centro Congressi Lingotto). Farà parte ai gruppi di lavoro “Livelli Essenziali delle Prestazioni e buone prassi" e "La Governance pubblica del sistema integrato dei servizi educativi "Definizione per l'Infanzia".


da Claudia Travicelli
Presidente III commissione consiliare




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2011 alle 17:39 sul giornale del 19 novembre 2011 - 903 letture

In questo articolo si parla di attualità, bambini, infanzia, assisi, claudia travicelli, giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rPU