Al Serafico il trittico di medaglie riservato a papi e presidenti

Riconoscimento all'istituto serafico 22/11/2011 -

Venerdì 18 novembre, presso la Sala della Conciliazione del palazzo comunale, Il Sindaco della Città di Assisi Claudio Ricci, accompagnato dal Vice Sindaco Antonio Lunghi e a nome di tutta l’Amministrazione Comunale, ha reso omaggio al 140° Anniversario che ricorre dalla Fondazione dell’istituto Serafico di Assisi.



“E’ dovere, piacere e onore dell’Amministrazione Comunale di Assisi rendere omaggio all’Istituto Serafico in occasione del ricorrere del 140° anniversario dalla sua fondazione” ha sottolineato il Sindaco Ricci “certo d’interpretare non solo il sentimento della Pubblica Amministrazione, bensì quello dell’intera Cittadinanza, esprimo con sincerità immensa gratitudine nei confronti di quanti, dalla dirigenza alle singole maestranze, quotidianamente danno vita allo spirito d’accoglienza che l’Istituto Serafico testimonia ad Assisi, nel Paese e per il Mondo. Se le Basiliche Papali di San Francesco e di Santa Maria degli Angeli rappresentano lo spirito francescano della Città Serafica, le pietre rosa dell’Istituto Serafico ne simboleggiano il messaggio di speranza; e non solo. L’Istituto Serafico di Assisi è una vera e propria Basilica della Dignità, che da sempre si contraddistingue per ricerca metodologica e innovazione dei servizi, rappresentando un modello didattico di respiro e interesse internazionale”.

A testimonianza di quanto detto, il Sindaco Ricci ha simbolicamente consegnato all’Istituto Serafico di Assisi il Trittico di Medaglie d’oro, d’argento e di bronzo, raffiguranti la Basilica di San Francesco sul fronte e la Città Serafica sul retro, con cui solitamente viene reso omaggio ai Pontefici e ai Capi di Stato in visita presso il Comune di Assisi.


Foto di testata:
la consegna del riconoscimento






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2011 alle 10:42 sul giornale del 22 novembre 2011 - 598 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, riconoscimento, comune di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rXN