Bettona: da biodigestore a impianto a biomasse? Dalla Regione sostegno bipartisan

Depuratore di Bettona 22/11/2011 -

In un comunicato stampa il consigliere provinciale di FLI, Valerio Bazzoffia, plaude alla presa di posizione dei consiglieri regionali Maria Rosi (Pdl) e Gianfranco Chiacchieroni (Pd), in merito alla produzione di energia elettrica da biogas di origine agricola. Di recente i due consiglieri si erano espressi favorevolmente alla riattivazione dei biodigestori di Bettona e Marsciano e alla relativa trasformazione in impianto per la produzione di biogas alimentato a biomasse.



“Va ricordato - afferma Bazzoffia - che tale posizione è stata avallata anche dal consiglio comunale di Bettona, in merito al revamping del biodigestore comunale. Infatti, con un ordine del giorno, è stata proprio la massima assise bettonese a disporre le linee guida per la trasformazione dell’impianto, gestito in precedenza da Codep, in una centrale per la valorizzazione energetica dei prodotti agricoli.
La posizione bipartisan dei due consiglieri - conclude il consigliere - fa sì che Bettona potrà contare su due ottimi referenti all’interno del consiglio regionale al fine di riattivare un processo produttivo, a norma di legge, propedeutico allo sviluppo economico dell’intero comparto agricolo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2011 alle 09:10 sul giornale del 22 novembre 2011 - 1607 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, perugia, depuratore, bettona, provincia di perugia, valerio bazzoffia, biodigestore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rXE